firefox-addio-supporto-windows-xp-vista-fine-2017

Come disattivare l’audio dei siti Web con Firefox

Abbiamo già  parlato, in questa rubrica, delle pagine Web che avviano automaticamente i video e del fastidio che possono arrecare. Nonostante nessuno sembri apprezzare la riproduzione automatica, un numero crescente di siti Web sta implementando questo comportamento. Anche Facebook l’ha testato per qualche settimana, ottenendo riscontri negativi da parte degli utenti.

Una possibile soluzione per minimizzare il fastidio è quella di rendere mute le schede delle pagine che contengono siti con video ad avvio automatico: gli utenti di Firefox, per esempio, possono sfruttare le funzioni di personalizzazione offerte dal loro browser e scaricare l’estensione MuteLinks.

Il procedimento è quello ormai consueto: richiamate la finestra dei componenti aggiuntivi, per esempio con la scorciatoia da tastiera Ctrl+Maiusc+A, digitate il nome dell’estensione nella casella di ricerca in alto a destra e poi modificate l’ambito di ricerca da Componenti aggiuntivi installati a Componenti aggiuntivi disponibili. Una volta individuata l’estensione, fate clic sul pulsante Installa e attendete la fine dello scaricamento.

applicazioni-3-copia

MuteLinks permette di creare una blacklist di siti o singole pagine che saranno sempre aperte con l’audio disattivato, sfruttando la funzione nativa di Firefox. Per creare la blacklist fate clic sul pulsante Opzioni e raggiungete la fine della pagina, dove si trova la casella Blacklist sites: al suo interno digitate gli indirizzi dei siti e delle pagine da rendere muti, separandoli con una virgola. MuteLink accetta indirizzi completi oppure parziali, e supporta anche alcuni caratteri jolly, come il punto interrogativo e l’asterisco.

Nessun Articolo da visualizzare