Editing audio di qualità  con Reaper

Reaper è una piccola di mosca bianca all’interno del settore delle Daw (Digital audio workstation, un sistema elettronico progettato per la registrazione, l’editing e la riproduzione dell’audio digitale) pur essendo un programma economico e ultraleggero (l’installer pesa dai 9 ai 16 Mbyte a seconda della versione, Windows o Mac, a 32 o a 64 bit, e l’applicazione risulta assai poco esosa in termini di Cpu e memoria occupati), Reaper rivaleggia a pieno titolo con programmi ben più blasonati sul piano delle funzioni: non si tratta del consueto “può fare quasi tutto” riservato a programmi non di primissima fascia nelle rispettive categorie, ma di una reale alternativa a Logic, Cubase, ProTools, Digital Performer e agli altri tool a cui i professionisti dell’audio sono abituati.

Il programma consente di effettuare registrazioni multitraccia di segnali audio e Midi e può gestire plug-in in formato VST, ReWire, JS e anche DX (nella versione Windows) e AU (in quella per Mac). Riguarda la registrazione Midi ora offre la visualizzazione su pentagramma delle note registrate. Oltre ad audio e Midi, Reaper gestisce anche flussi video. Una volta importato un filmato all’interno di un progetto (basta trascinare il file sulla finestra del programma) si può intervenire sulla sua traccia audio come su una qualunque altra registrazione, mentre per la traccia video è disponibile un effetto – il Video Processor – che permette l’applicazione di diversi filtri.

Da sempre uno dei punti di forza di Reaper sono le funzioni di routing e di raggruppamento delle tracce. Il routing permette di stabilire complessi intrecci di send & returntra le tracce: l’output di una traccia può cioè diventare l’input per altre, seguendo schemi di complessità  arbitraria

(*) Reaper è utilizzabile in prova  gratuita per 60 giorni, al termine dei quali si deve procedere all’acquisto anche se il programma non cessa di funzionare. Neppure le funzionalità  vengono in alcun modo ridotte ma all’avvio una schermata ricorda che è scaduto il periodo di prova.

Clicca qui per scaricare la versione Windows o Mac.

Nessun Articolo da visualizzare