Profili utente e tastiera malfunzionante

DomandaDopo aver installato una versione di prova di Adobe Acrobat Pro XI, ho utilizzato questo software per importare in Excel 2007 alcune tabelle da file Pdf. La conversione di tabelle da Pdf a Excel non è sempre ottimale per cui si rendono normalmente necessari aggiustamenti nella formattazione. Nel corso di una di queste modifiche mi sono accorto che improvvisamente la tastiera era diventata inattiva. Il primo passo, non utilizzando password di accesso da digitare, è stato di riavviare il sistema, senza però ottenere alcun miglioramento. Ho poi provato a cambiare tastiera (da Logitech G15 a Microsoft Confort Curve) sempre con lo stesso risultato. Disponendo della modalità  XP Mode (il sistema host è Windows 7 Ultimate a 32 bit) ho provato a digitare un testo su Blocco Note, Word e Excel presenti anche nella macchina virtuale, ma senza successo. Dopo vari tentativi, scansione del sistema compreso, ho provato a disconnettermi per poi entrare in un altro account del Pc e scrivendo in uno qualsiasi di Blocco Note, Word o Excel, sia host sia guest, la tastiera ha ripreso a funzionare correttamente. Quindi procedendo in sequenza all’avvio ad accedere ad un account per poi disconnettermi e tornare al mio, tutto torna normale fino ad un successivo riavvio che devo eseguire necessariamente con i passaggi descritti. Quindi la tastiera è sempre disabilitata nel primo account aperto all’avvio. Allo scadere del periodo di prova ho disinstallato Adobe Acrobat Pro XI e sono tornato alla versione precedente (che gira solo nella macchina virtuale), ma il problema è rimasto. Non ho idea di quale possa essere la causa di questa situazione. Vi chiedo come procedere per eliminare il malfunzionamento o se siete a conoscenza di altre soluzioni. L’unica cosa che non ho provato è stata reinstallare un backup antecedente all’installazione della versione di prova di Acrobat Pro XI, ma non vorrei davvero perdere i nuovi file e le altre modifiche eseguite nel frattempo!

Risposta: Un malfunzionamento della tastiera con effetti simili a quello descritto dal lettore può verificarsi quando si sovrappongono più driver diversi per le periferiche di input. Verificate quindi che nella sezione Tastiere della Gestione Periferiche sia presente un solo dispositivo di input. Sarà  possibile tentare di ripristinare il normale funzionamento selezionando con il tasto destro del mouse uno ad uno tutti i dispositivi presenti in questa sezione e scegliendo Disinstalla dal menu contestuale che apparirà . Una volta completata la rimozione di tutte le istanze sarà  sufficiente riavviare il computer per portare ad una nuova rilevazione e configurazione dell’hardware. Se anche questa procedura non risolve il problema è possibile che il malfunzionamento sia dovuto al danneggiamento delle informazioni presenti nel profilo utente.

Ogni account di Windows è dotato di un archivio che contiene le impostazioni relative all’interfaccia utente e a tutti i sui parametri operativi. Questa configurazione è diversa per ogni account e può essere personalizzata in modo che ogni utente abbia a disposizione le impostazioni più adatte all’utilizzo che fa del computer. In alcuni casi le informazioni memorizzate nel profilo utente possono rimanere danneggiate, impedendo il normale funzionamento. Quando ciò si verifica è necessario creare un nuovo account e trasferirvi all’interno le impostazioni precedenti.

Nel caso in cui il computer faccia parte di un gruppo di lavoro sarà  possibile creare il nuovo account come segue:

1) tramite il menu Start entrare nel Pannello di Controllo e lanciare l’applet Account utente e protezione per la famiglia,
2) accedete alla sezione Account Utente e fate clic su Gestisci un altro account,
3) vi sarà  richiesto di confermare l’utilizzo dei diritti di Amministratore, quindi fate clic su Crea un nuovo account,
4) digitate il nome da assegnare al nuovo utente e confermate la scelta premendo l’apposito pulsante.

Completata la creazione del nuovo account sarà  necessario copiarvi all’interno i file preesistenti. Per eseguire questa operazione è necessario che nel computer siano presenti almeno 3 account diversi, incluso quello che avete appena creato:

1) accedete con un account diverso da quello appena creato,
2) per aprire la cartella Documenti fate clic sul pulsante Start e scegliete Computer,
3) fare doppio clic sull’unità  disco nella quale è installato Windows, quindi su Utenti, sulla cartella con il proprio nome utente e infine su Documenti,
4) scegliere Opzioni cartella dal menu Strumenti,
5) entrare nel segnalibro Visualizzazione e selezionare Visualizza cartelle, file e unità  nascosti,
6) togliere il segno di spunta dalla casella Nascondi i file protetti di sistema e confermate la vostra scelta,
7) a questo punto sarà  possibile selezionare l’intero contenuto della cartella, prestando però la massima attenzione ad escludere i file Ntuser.dat, Ntuser.dat.log e Ntuser.ini,
8) copiare quindi il contenuto nella cartella relativa al nuovo profilo utente,
9) ora disconnettersi con l’account utente attuale e ricollegarsi sul nuovo profilo, che dovrebbe ora avere a disposizione l’intero contenuto di quello malfunzionante.

Se anche questa procedura non sortisce l’effetto sperato è possibile che il malfunzionamento della tastiera sia dovuto a qualche software malevolo che ha modificato le impostazioni interne del sistema operativo. Ad esempio sono noti alcuni software “keygen” per la creazione di licenze d’uso contraffatte che possono manifestare comportamenti simili. Purtroppo in questi casi il ripristino della piena funzionalità  spesso richiede la reinstallazione del sistema operativo.

Nessun Articolo da visualizzare