recuperare un file

Come recuperare un file di Office non salvato 

Avete appena chiuso un documento di Office e accidentalmente avete fatto clic su Non Salvare, oppure il programma è semplicemente andato in crash e avete perso tutto il vostro lavoro. Le cause possono essere diverse, ma alzi la mano a chi almeno una volta non è capitato di perdere un documento prima di averlo salvato.

Non sempre è tutto perduto, Office salva in automatico delle copie di backup temporanee mentre lavorate e quindi ci sono ottime possibilità  di recuperare un file non salvato .

Come recuperare un file di Microsoft Office non salvato

La procedura che vi illustriamo è valida se state utilizzando Office 2016, ma il backup automatico è stato inserito nella suite Microsoft anche nelle versioni precedenti, quindi dovrebbe essere comunque valida.

office - info file

  • Aprite l’applicazione con cui avete generato il documento che non avete salvato.
  • Fate clic sul menu File.
  • Selezionate la voce Info all’interno del menu File.

office - recupera file

  • Fate clic su Gestisci documento e poi, dal menu a tendina, scegliete la voce Recupera documenti non salvati.
  • La cartella Documenti non salvati contiene tutti i backup temporanei di Office, quindi approfittate dell’occasione per eliminare ciò di cui siete certi non avrete bisogno in futuro.
  • Selezionate il documento che vi interessa recuperare e fate clic su Apri.

office - salva

  • Sulla barra nella parte superiore del file fate clic su Salva con nome per salvare il file.

Le applicazioni incluse nel pacchetto Office salvano automaticamente il backup dei documenti ogni dieci minuti. Se volete modificare questa impostazione, compresa la cartella dove sono salvati i file temporanei tornate nel menu file e fate clic su Opzioni. e di seguito su Salvataggio. Ora potete variare il tempo fra un salvataggio di backup e l’altro evitando di generare troppi documenti.

Nessun Articolo da visualizzare