WhatsApp, come usare su più dispositivi con lo stesso numero

HowTo

Come usare WhatsApp su più dispositivi con lo stesso numero

Andrea Sanna | 17 Novembre 2022

WhatsApp

Sapete come usare WhatsApp su più dispositivi mantenendo lo stesso numero? Ora è possibile. Ecco come nel dettaglio

WhatsApp continua a rinnovarsi. E stavolta non parliamo della creazione dei sondaggi, ma di un’altra modifica che gli sviluppatori hanno deciso di adottare. Si chiama “Companion Mode”. Cosa permette di fare? Consente a ogni utente di poter utilizzare il medesimo account (dunque lo stesso numero) su più dispositivi, per un massimo di 4 totali.

WABetaInfo, che anticipa tutte le notizie sull’app di messaggistica, ha fatto sapere che il test è già iniziato e a oggi questa funzionalità è attualmente consentita e riservata a pochi utenti Android in possesso della versione Beta di WhatsApp. Nei propri account ufficiali la pagina ha anche reso note alcune immagini dell’interfaccia e come comparirà appunto Companion Mode. 

C’è da dire che Companion Mode prima di arrivare sugli smartphone ha avuto un primo riscontro nei tablet Android. Nel dettaglio permette di poter usufruire del proprio account di WhatsApp non solo sul telefono ma anche su un secondo dispositivo come il tablet. Al momento non è stata resa definitiva questa possibilità, ma non è escluso possa essere integrata insieme ai cellulari.

Al momento, come dicevamo, questa funzionalità riguarda solo i dispositivi Android, ma l’intento è quello di espanderla anche su IOS. Seguiteci per altre news!

WhatsApp, in arrivo una funzione importante per le videochiamate

News

WhatsApp, in arrivo una funzione importante per le videochiamate

Andrea Sanna | 5 Dicembre 2022

WhatsApp

Su WhatsApp è in arrivo una funzione davvero molto importante per le videochiamate che in tanti aspettavano!

La funzione per le videochiamate su WhatsApp

Mentre ci si prepara per l’arrivo di nuove emoticon su Whatsapp (alcune di esse subiranno delle modifiche importanti), non mancano le news anche per chi è in possesso di dispositivi Apple. Di pari passo, infatti, ci saranno delle novità per i due sistemi operativi iOS e Android e questa, al momento, sembra riguardare solo il primo menzionato.

Quante volte vi sarete trovati a fare una videochiamate e nel mentre aprire altre app? Siamo certi tantissime volte. Eppure ogni qualvolta si arriva a fare questo tipo di procedura il video con la persona che è dall’altra parte si blocca e si sente soltanto la voce.

Adesso, però, questo tipo di problema potrebbe definitivamente essere solo un lontano ricordo. WhatsApp, infatti, sta lavorando alle videochiamate in sovraimpressione. In sostanza la funzione picture-in-picure (PiP) renderà meno vincolata la schermata nel momento in cui si sta effettuando una videochiamata di gruppo o singola. In automatico, infatti, sul vostro telefono, apparirà una finestrella che, di conseguenza, vi permetterà di muovervi liberamente tra le altre app e utilizzare dunque qualsiasi funzione in assoluta tranquillità.

L’esperimento di WhatsApp è ancora in fase di elaborazione e a oggi è disponibile nella versione beta 22.24.0.79, 78 e 77 di iOS. Se dovesse andare in porto questa importante funzione, non solo potrete tranquillamente utilizzare il vostro telefono mentre siete in videochiamata. La stessa finestrella che si crea, infatti, sarà possibile spostarla per l’intero schermo, nel punto in cui a voi è più comodo tenerla.

Così sarà possibile anche uscire dall’app (senza il rischio che la chiamata di WhatsApp possa chiudersi) e utilizzare altri software. Di sicuro sarà un aggiornamento assai gradito dagli utenti che, spesso e volentieri, lamentano proprio il fatto di dover stare inchiodati alla videochiamata senza poter svolgere altre attività.

Non ci resta dunque che attendere le prossime settimane affinché il tutto possa essere confermato e ufficializzato. Di seguito altre news su WhatsApp

WhatsApp inverte il numero di telefono con il nickname nella chat

Android | News

WhatsApp inverte il numero di telefono con il nickname nella chat

Andrea Sanna | 2 Dicembre 2022

WhatsApp

Per chi è in possesso di un smartphone Android WhatsApp nella chat inverte il numero di telefono di ogni utente con il nickname

Se su iOS sta per arrivare la funzione per poter cercare i messaggi in una chat WhatsApp in base alla data, le novità non sembrano mancare anche sul fronte Android. Proprio il sistema operativo per tenersi al passo con i tantissimi accorgimenti apportati nella piattaforma, vuole accontentare i propri utenti.

WhatsApp beta in versione 2.22.25.9 rende noti alcuni cambiamenti, in attesa di un’altra novità legata all’appannaggio dei tablet. Ma soffermiamoci su quanto sappiamo al momento.

Sui gruppi WhatsApp spesso vi capita di trovarvi a parlare con alcune persone di cui però non avete registrato il numero di telefono. Attualmente l’applicazione mostra per primo il numero e poi il nickname di riconoscimento dell’utente. Con il nuovo aggiornamento ci sarà una piccola ma notevole variazione.

Pare infatti che sarà proprio il nomignolo scelto da ciascun utente ad aver maggior rilevanza e andrà a invertirsi proprio con il numero di telefono, che sarà sempre presente, ma avrà un’importanza minore.

Ma vediamo il lato pratico. Come potete vedere da questi due screenshot a confronto nel primo vediamo appunto il numero di telefono (oscurato) e in piccino l’user dell’utente. Grazie a questa nuova funzione di WhatsApp, invece, i due saranno invertiti, come nella seconda immagine.

La funzione di WhatsApp per Android
La funzione di WhatsApp per Android

Sicuramente non si tratta di un chissà quale aggiornamento fondamentale, ma è sicuramente un piccolo accorgimento in grado di migliorare l’esperienza con l’applicazione. In particolar modo, poi, nei gruppi numerosi di WhatsApp, dove spesso ci si trova a che fare con numeri non presenti nella propria rubrica telefonica.

Un modo come un altro, quindi, per identificare subito, mediante il nickname, le persone con cui si ha a che fare in quel momento, anche se non si conoscono personalmente. Si tratta di una piccola comodità che WhatsApp vuole fornire ai propri utenti.

Qui di seguito altre novità….

whatsapp inoltro didascalia immagini

App

WhatsApp permette di inoltrare le didascalie di immagini e i video inviati

Martina Pedretti | 2 Dicembre 2022

WhatsApp

Da oggi WhatsApp permette di inoltrare le didascalie dei immagini, video e GIF inviati, cosa finora impossibile: come fare

Su WhatsApp si possono da ora inoltrare anche le didascalie insieme ai media

WhatsApp ha silenziosamente diffuso una funzione che permette di inoltrare anche la didascalia dei contenuti che si inviano nelle chat. La novità è arrivata sia su Android che su iOS ed era da lungo attesa.

Finora su WhatsApp non si potevano inoltrare le didascalie inserite in immagini, video e GIF inviati a altri utenti. Come funziona questa novità?

L’inoltro con didascalia su WhatsApp parte dalla chat in cui si manda un contenuto con una didascalia, come ad esempio una foto seguita da un testo. Quindi, cosa che finora non accadeva, verrà inoltrata sia la foto che la didascalia, se presente.

Inoltre in fase di Inoltro, si potrà anche cliccare sulla “X“, per eliminare la didascalia qualora la si volesse mandare a una seconda chat. Così facendo si invierà solo il media, come è stato finora.

Come già specificato questa novità funziona per immagini, video, GIF animate e documenti. Inoltre bisogna specificare che il procedimento non intacca la crittografia end-to-end, che continuerà a svolgere il suo lavoro senza diffondere il testo a parti terze.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.