htc-sta-lavorando-a-nuovo-visore-vive

HTC sta lavorando al nuovo visore VR Vive?

Vi abbiamo lasciato, la scorsa settimana, parlandovi del trend negativo delle vendite fatto registrare da HTC nel corso di giugno 2016: l’azienda taiwanese, un tempo protagonista della scena sul mercato degli smartphone, nel corso degli ultimi anni ha perso sempre più terreno, arrivando a compromettere la redditività  aziendale in maniera importante, nonostante prodotti come HTC 10 e il visore per la realtà  virtuale Vive.

E proprio questo comparto, quello della VR, è quello che maggiormente dà  ossigeno all’azienda di Cher Wang: a questo proposito, qualche settimana fa, vi avevamo parlato della separazione della divisione smartphone da quella della realtà  virtuale, diventata sempre più strategica per il brand asiatico, e ora, alcuni rumor parlano del fatto che HTC sia al lavoro proprio su una nuova versione del suo visore VR Vive.

A osservare il trend negativo fatto segnare dalle vendite degli smartphone, non deve quindi stupire che l’azienda taiwanese possa essere all’opera per lanciare – secondo le indiscrezioni – già  entro il 2016 questo nuovo visore: si tratterebbe, sempre dando il giusto peso a questi rumor, di un device contraddistinto da dimensioni più ridotte e da un peso più contenuto, rispetto all’attuale HTC Vive.

La notizia sarebbe trapelata attraverso un incontro dedicato agli analisti da parte di Paiho, azienda taiwanese che fornisce le cinghie per il visore Vive: il CEO dell’azienda partner di HTC, in quell’occasione, avrebbe precisato che i suoi dipendenti sono al lavoro per assicurare la fornitura delle nuove cinghie, la cui deadline sarebbe stata fissata per il mese di settembre 2016.

Un visore con le caratteristiche indicate nei rumor, potrebbe ottenere anche maggior successo nell’ambito consumer, assicurando a HTC il consolidamento della sua posizione nel mercato della realtà  virtuale.

PCProfessionale © riproduzione riservata.