I nuovi MacBook Air: un giorno di autonomia per la batteria

macbook air gallery_overviewIl leader dei portatili Apple sottili e leggeri, MacBook Air, è stato ulteriormente migliorato e nella nuova versione presentata ieri a San Francisco l’azienda è riuscita a introdurre processori dai consumi ancora più ridotti,come gli Intel Core i5 e Core i7, che assicurano fino a 12 ore di durata della batteria.

MacBook Air è quindi in grado di assicurare livelli di autonomia che non si erano mai raggiunti prima; inoltre il notebook ha a bordo la quarta generazione di processori Intel Core con grafica più veloce, supporta il Wi-Fi 802.11ac (uno standard ancora più veloce del 802.11 n) e dispone di memorie flash fino al 45% più veloci rispetto alla generazione precedente (stando ai dati Apple).

I MacBook Air con schermo a 11 pollici hanno il doppio della capacità  di archiviazione dei loro predecessori e presentano una durata della batteria fino a 9 ore, oppure di 8 ore con riproduzione di film iTunes.  Il MacBook da Air da 13 pollici assicura 12 ore di autonomia e 10 di riproduzione di film Tunes. Entrambi i modelli offrono prestazioni wireless fino a tre volte più veloci quando sono connessi a una base 802.11.ac e grazie al nuovo processore Intel HD Graphics 5000 sono in grado di eseguire il 40% più velocemente i giochi e e le app grafiche più intense. MacBook Air supporta il video mirroring e il doppio  schermo ed è in grado di visualizzare simultaneamente la piena risoluzione nativa sul display integrato.

Il design del MacBook Air è stato reso ancora più leggero e sottile ma ciò non impedisce al notebook di integrare due microfoni, una videocamera FaceTime HD,  una porta Thunderbolt, e due porte Usb 3.

Il nuovo MacBook Air è anche più ecologico: risponde infatti ai requisiti Energy Star 5.2 e ha ottenuto lo status EPEAT Gold; ciascun guscio a corpo unico del notebook è stato costruito in alluminio riciclabile e integra display retroilluminati Led con consumi notevolmente ridotti, privi di mercurio e realizzati in vetro privo di arsenico. Come software, i MacBook Air vengono forniti di serie con OSX Mountain Lion, il sistema operativo che include moltissime nuove funzioni (dai messaggi al Centro notifiche, condivisione a livello di sistema, AirPlay Mirroring) e che integra al suo interno anche iCloud, rendendo quindi più facile aggiornare tutti i contenuti su Mac, iPhone, iPad e iPod Touch.

Il MacBook Air è disponibile da oggi su Apple Online Store e presso tutti i negozi  Apple Store e rivenditori autorizzati. La versione a 11 pollici con processore a 1,3 GHz di serie (dotato di Turbo Boost fino a 2,6 Ghz), 4 GByte di memoria e 128 GByte di memoria flash costa 1.029 euro, mentre con 256 GByte di memoria flash costa 1.229 euro.

MacBook Air 13 pollici con il processore da 1,3 GHz (con velocità  Turbo Boost  fino a 2,6 GHz), 4 GByte di memoria e 128 GByte di memoria flash viene venduto a 1.129 euro. La versione con 256 GByte di memoria flash costa invece 1.329 euro. Tutti i prezzi sono Iva inclusi.

[nggallery id=1871]

 

Apple ha presentato anche le basi AirPort Extreme e AirPort Time Capsule completamente riprogettate e compatibili ora con lo standard Wi-Fi 802.11ac a tre stream e con una velocità  di trasferimento dati massima di 1,3 Gbps, quasi tre volte più veloce rispetto all’802.11.n.

Le nuove basi AirPort includono trasmettitori radio ad alta potenza e uno spettro di antenne beam-forming a sei elementi per massimizzare la portata e le prestazioni. Grazie al setup integrato in OS X gli utenti possono creare una rete Wi-Fi ad alta velocità  in pochi minuti e visualizzarla o gestirla graficamente con la funzione AirPort Utility.

AirPort Time Capsule è dotata di dischi rigidi da 2 o 3 TByte e funziona con Time Machine in OS X ed è il modo più semplice per fare backup di più Mac in modalità  wireless. Con soli 9,78 cm di lato e un’altezza di appena 16,76 cm, queste nuove base station possono essere posizionate in qualsiasi punto della casa.

Le nuove base station AirPort Extreme e AirPort Time Capsule sono disponibili oggi su Apple Online Store e nei negozi Apple rispettivamente ai seguenti prezzi Iva inclusa:  199 euro;  299 euro (versione a 2 TByte di AirPort Time Capsule) 399 euro (versione a a 3 TByte).

PCProfessionale © riproduzione riservata.