i7-5960X Extreme Edition: otto core per Intel

Core-i7-EE-chipIntel ha presentato il suo primo processore desktop a 8 core, il processore Intel Core i7-5960X Extreme Edition, precedentemente conosciuto con il nome in codice “Haswell-E”. Per i videogamer e i creatori di contenuti che desiderano il massimo a livello di prestazioni, il primo processore Intel per client che supporta 16 thread di elaborazione e la nuova memoria DDR4 permetterà  la realizzazione di alcuni tra i più veloci sistemi desktop finora disponibili.

Il nuovo chipset ottimizzato Intel X99 e le capacità  di overclocking consentiranno di mettere a punto i sistemi per ottenere il massimo delle prestazioni.
«Siamo estremamente felici di svelare la fase successiva della nostra ‘reinvenzione dei PC desktop’ che abbiamo delineato all’inizio di quest’anno», ha dichiarato Lisa Graff, Vice President e General Manager del Desktop Client Platform Group di Intel. «Questa famiglia di prodotti è destinata espressamente a quegli utenti che spingono i loro sistemi più di qualsiasi altra tipologia di utenti; offriamo loro la velocità , il numero di core, le capacità  a livello di overclocking e di piattaforma che ci hanno richiesto».

Intel ha collaborato con i partner del settore per trarre vantaggio da questa nuova piattaforma. I principali OEM, produttori di memoria e di schede madri e partner nel campo delle soluzioni grafiche contribuiranno alla crescita di questo ecosistema per utenti di punta.
«Alienware dà  sempre la massima priorità  alle prestazioni in ogni sistema che sviluppiamo, e siamo sempre alla ricerca di tecnologie all’avanguardia in grado di offrire ai nostri clienti un vantaggio competitivo», ha dichiarato Frank Azor, General Manager di Alienware. «È stato facile decidere di collaborare con Intel per portare il suo nuovo processore extreme a 8 core nel nostro PC desktop di punta per videogame, il modello Alienware Area-51. Utilizzando le nuove caratteristiche di overclocking e monitoraggio di Alienware Command Center 4.0, siamo stati in grado di spingere davvero i processori alle massime prestazioni e stiamo notando un incredibile margine per l’overclocking. Questa nuova linea di processori Intel rappresenta la scelta perfetta per i videogamer che pretendono dai loro sistemi le prestazioni migliori in assoluto».

Molte nuove piattaforme basate su chipset Intel X99 sono anche predisposte per Thunderbolt. Con una scheda add-in Thunderbolt 2, è possibile ottenere connessioni veloci a questi PC, alla velocità  di 20 Gbps. Le attività  ad uso intensivo di dati come l’editing di video 4K, il rendering 3D e lo sviluppo di videogame, traggono grande vantaggio dalle prestazioni offerte da Thunderbolt 2.

HSW-E-Die-Mapping-Hi-Res

Nessun Articolo da visualizzare