Successivo >

News

ICE-Key, il bracciale salvavita per le emergenze

Redazione | 17 Aprile 2012

Un software contenuto in una memoria flash Usb che racchiude i dati anagrafici e sanitari della persona e che, in […]

Un software contenuto in una memoria flash Usb che racchiude i dati anagrafici e sanitari della persona e che, in caso di emergenze come malori improvvisi o incidenti stradali, permette ai soccorritori di avere subito sotto mano lo stato clinico del ferito.

Questo è ICE-Key, un braccialetto da polso in Pvc con chiusura meccanica a pressione brevettato da Crono-Time,  che deriva il suo nome dall’acronimo  In Case of Emergency,  in uso nei paesi anglosassoni per segnalare i numeri telefonici da contattare in caso di incidenti stradali o emergenze improvvise.

A differenza del cellulare dove spesso i numeri telefonici memorizzati sono protetti da password e non sempre sono facilmente associabili alle persone da contattare, ICE- Key è facilmente accessibile da chiunque e soprattutto contiene le informazioni mediche personali.

Il braccialetto è ergonomico, leggero, anallergico, resistente agli urti, ai solventi, e resistente all’acqua fino a 10 atm (100 mt) ed è l’ideale per ogni tipo di attività  sportiva, anche da portare quotidianamente grazie al bracciale da polso intercambiabile con quello da mettere sulla cintura. Le informazioni memorizzate direttamente dal possessore permettono l’intervento tempestivo di personale medico in base alle necessità  cliniche del paziente: assistenza del medico rianimatore, assistenza infermieristica o di altro genere.

Il bracciale contiene un software protetto da password e autoeseguibile,  è compatibile con Windows e Mac e funziona a una temperatura di utilizzo compresa tra i -40° ai + 80°; viene venduto in un set di 3 braccialetti e costa 38,70 euro.