I dati parlano chiaro. Dopo ben 49 mesi dal suo lancio – avvenuto nel lontano 2013 – con 41 dei quali trascorsi nella classifica dei 10 titoli più venduti, GTA V è diventato il videogioco più venduto di ogni epoca.

A rendere noto questo record ci ha pensato NPD Group, nota azienda americana specializzata nelle ricerche di mercato. In aggiunta a tutto ciò, il videogioco della Rockstar Games è quello di maggior successo per quanto riguarda i ricavi per singole unità  vendute tra PC e console, tenendo conto sia delle edizioni fisiche che di quelle digitali. Quattro anni sulla cresta dell’onda, per un settore così rapido come quello dei videogiochi, rappresentano un grande traguardo. Grand Theft Auto V non ha affatto avvertito i segni del tempo, anzi, è stata capace di seguire lo sviluppo del mercato, esordendo con le versioni per PlayStation 3 e Xbox 360 per poi approdare con versioni rimasterizzate per le piattaforme PlayStation 4 e Xbox One. A renderlo ancora più grande ovviamente anche la versione per PC, nonché il supporto costante di GTA Online, l’ultima espansione in ordine di tempo rilasciata il 29 agosto, intitolata “Contrabbandieri” (Smuggler’s Run).

A maggio scorso Grand Theft Auto V ha raggiunto l’importante traguardo degli 80 milioni di copie vendute. Un titolo, insomma, che è entrato di diritto nell’olimpo dei videogames e che probabilmente ci rimarrà  per tantissimo tempo.

CONDIVIDI