Il sorpasso di Chrome su Internet Explorer

Cresce la popolarità  del browser di Google e stando alle ultime rilevazioni di StatCounter, la società  che registra settimanalmente l’indice di utilizzo dei software di navigazione web, nella settimana dal 14 al 20 maggio Chrome avrebbe superato Internet Explorer (32,76% contro 31, 94%) almeno durante i weekend.

È un segnale indicativo perché vuol dire che quando le persone sono a casa e possono liberamente scegliere con quale software collegarsi a Internet, la preferenza cade su Chrome. Questo vale soprattutto nel confronto con le versioni più vecchie di Explorer, la 7 e la 8, mentre per IE 9 la tendenza sembra un po’ invertirsi e la nuova release di IE comincia a ottenere consensi anche tra l’utenza consumer e non solo tra quella aziendale.

Non è la prima volta che Chrome supera Explorer: a marzo il programma  di casa Google era stato il numero uno a livello mondiale, anche se solo per un giorno, posizionandosi come il browser più utilizzato anche in paesi come India, Russia e Brasile. Da tempi inoltre Google Chrome è stabile al secondo posto in paesi come Germania, Usa e Stati Uniti, seguito da Firefox, Safari e Opera.

L’indice GlobalStats StatCounter si basa su oltre 15 miliardi di pagine viste al mese (per la precisione 4 miliardi  di page view dagli Usa e 800 milioni dagli Uk) e sul monitoraggio di un network di oltre 3 milioni di siti in tutto il mondo. La società  fornisce anche servizi di analisi gratuita del traffico web.

Nessun Articolo da visualizzare