In Italia e Regno Unito gli Apple Store più cari d’Europa

Il portale di comparazione prezzi Idealo ha svolto un’analisi comparativa su scala mondiale dei prezzi degli Apple Store. Ne è risultato che Italia, Portogallo e Regno Unito sono i più cari dell’Europa Occidentale, mentre a livello mondiale detengono il primato Brasile, Repubblica Ceca e Thailandia dove i prezzi sono superiori al 28% rispetto altri negozi Apple.

Nel Regno Unito ad esempio il costo medio di un prodotto Apple è superiore del 3% a quello dei restanti negozi dei paesi dell’Europa occidentale. E se s’include l’Iva, l’UK è superato solo dai negozi dei paesi scandinavi (Norvegia, Danimarca e Svezia), che applicano i più alti tassi di imposta sul valore aggiunto.

Secondo l’analisi condotta da Idealo gli inglesi pagano in media 48 euro in più per un iMac rispetto ai clienti Apple di altre nazioni.

Il confronto è stato fatto su tutti i 37 Apple Country Store relativamente ai seguenti dispositivi: iPad 2, MacBook Air, iPod Touch, MacBook Pro e iMac.

Gli esperti di Idealo hanno raffrontato i prezzi di ciascun country store con e senza Iva, sulla base del tasso d’imposta previsto per ciascun paese. L’Italia è risultata più conveniente rispetto al Regno Unito, ma il nostro paese è al 25esimo posto nella classifica degli store, dietro Germania, Francia, Paesi Bassi, Austria e Svizzera. Non solo insieme a Danimarca, Gran Bretagna e Portogallo l’Italia è uno dei cinque paesi dell’Europa dei dodici Stati,  con le peggiori “offerte” in base al rapporto tra economia e prodotti Apple.

La palma del negozio Apple più economico va invece alla Malaysia, seguita da Canada, Hong Kong, Usa e Singapore.  L’analisi comparativa si può leggere sul sito di Idealo.

Nessun Articolo da visualizzare