Intel compra i brevetti di RealNetworks

RealNetworks venderà  a Intel un numero significativo di brevetti (circa 190 per 170 applicazioni proprietarie) e di codec software video di nuova generazione  per un prezzo di acquisto stimato in 120 milioni di dollari.  Questo in sintesi è l’accordo annunciato oggi tra le due società , che prevede la possibilità  per RealNetwork di continuare a utilizzare le sue tecnologie proprietarie anche in futuro all’interno di nuovi prodotti.

“La vendita di questi brevetti a Intel rappresenta un’occasione straordinaria per valorizzare gli asset tecnologici della società ” ha commentato Thomas Nielsen, presidente e Ceo di RealNetworks. “Crediamo che grazie a questo accordo, Intel sarà  sempre più in grado di di offrire agli utenti un’esperienza d’uso sempre più ricca in un’ ampia gamma di prodotti: dagli ultrabook, agli smartphone, fino ai media digitali” ha aggiunto Renée James, Intel senior vice president and general manager of the Software and Services Group. Le due società  contestualmente hanno anche firmato un memorandum of understanding per lo sviluppo congiunto di prodotti futuri. RealNetworks non ha speicificato l’impatto che avrà  questo accordo sul business del gruppo, che risulta articolato in diversi prodotti e servizi: da  RealPlayer alla piattaforma di streaming Helix, al social gaming on line GameHouse.

Nessun Articolo da visualizzare