La svolta di eBay verso il modello Groupon

Il più grande marketplace del web ha appena lanciato una piattaforma per i gruppi di acquisto on line sullo stile di quella offerta da Groupon. Secondo l’agenzia di stampa Reuters che ha dato oggi la notizia, la piattaforma si chiama eBay Lifestyle Deals e al momento è in fase di test nella baia di San Francisco, a Washington e Los Angeles. Le offerte on line sono frutto di un accordo concluso con Signpost, una stat-up americana che già  fornisce servizi analoghi a Google Offer, altro rivale di Groupon.

Il modello scelto da eBay è quello inaugurato con successo proprio da Groupon: stringere “deal” (accordi) con partner locali sul territorio per offrire agli utenti servizi scontati che vanno dalla cura della persona, ai viaggi e divertimenti per il tempo libero. Ma a differenza dell’azienda guidata da Andrew Mason, che sguinzaglia ogni giorno migliaia di dipendenti in giro a cercare nuovi deal con  partner locali, eBay ha scelto di affidare a terzi (SignPost) l’organizzazione e la gestione sul sito di tutti gli accordi.

Stando alle stime fornite dal Ceo di Groupon, il mercato dell’e-commerce di servizi localizzati ha raggiunto a livello mondiale un valore di 3 trilioni di dollari, cioé 3000 miliardi di dollari.

eBay detiene già  sul sito una sezione dedicata alle offerte del giorno, ma si tratta per lo più di prodotti fisici che vengono messi in vendita a un prezzo speciale solo per quella giornata. Il nuovo marketplace dovrebbe invece contenere offerte di servizi localizzati sul territorio, come abbonamenti scontati ai corsi di Yoga, coupon di sconto sulla tariffa dei dog-sitter, ecc.

Nelle prossime settimane le offerte saranno estese anche ad altre zone degli Stati Uniti e nel giro di qualche mese arriveranno anche in Europa.

Nessun Articolo da visualizzare