Le Gpu Nvidia Tesla andranno sulla Luna

Un team di scienziati tedeschi utilizzerà  le GPU NVIDIA Tesla per far atterrare e comandare il proprio rover sulla Luna e processare le immagini lunari in 3D nell’ambito del Google Lunar X PRIZE.

Non è la prima volta che la tecnologia Nvidia viene utilizzata nelle missioni spaziali, qualche mese fa il team Synergy Moon aveva equipaggiato i propri robot con Tegra 3, il chip presente in tanti smartphone di nuova generazione. Ora tocca alla Moon Missione 2015 che mette in palio un premio di ben 30 milioni di dollari alle squadre che saranno in grado di far atterrare in sicurezza un rover sulla Luna, guidarlo per 500 metri e trasmettere sulla Terra video, immagini e dati.

Il Part-Time Scientists è una delle 26 squadre che partecipano al concorso ed è formato da 100 scienziati tedeschi che hanno scelto la tecnologia delle Gpu Nvidia Tesla per alcuni dei server delle workstation utilizzate nel centro di controllo della missione, dove il rover Asimov sarà  pilotato.

Le Gpu Tesla serviranno ad accelerare le applicazioni di calcolo intensivo come ad esempio le simulazioni di navigazione del veicolo, il monitoraggio in tempo reale del rover e l’elaborazione e trasmissioni di video e immagini ad alta risoluzione.

PCProfessionale © riproduzione riservata.