Le nuove compatte di Samsung debuttano al CES.

Durante la manifestazione di Las Vegas Samsung ha presentato la linea destinata al primo semestre 2009. 

090114samsung.jpg 

Si tratta di quattro nuove proposte, dove al top della gamma troviamo la WB500: questa fotocamera spicca per l’implementazione di uno zoom Schneider Kreuznach 24-240mm equivalenti, ottica che eccelle per versatilità . In aggiunta si segnala la presenza di un doppio stabilizzatore d’immagine (hardware e software), mentre la risoluzione massima del sensore supera i 10 Mpixel. Dotata di esaustivi controlli manuali, la WB500 si fa notare anche per la sezione video dove è in grado di catturare flussi secondo lo standard 720p (rateo 30fps) avvalendosi della possibilità  di utilizzare tanto lo zoom quanto lo stabilizzatore. Con soli 16,6mm di spessore, la ST50 è la seconda proposta del colosso coreano. Questo modello fa della portabilità  la sua qualità  d’elezione e tra le caratteristiche più rilevanti, citiamo il sensore da 12,2 Mpixel, lo zoom 3X ottico, il display da 2,7″ di diagonale ed il corpo finemente assemblato in un guscio d’acciaio inossidabile. Concludiamo la rassegna con i due modelli alla base, pensati per un facile ed efficace utilizzo di tipo point-n-shoot. Si tratta della ES55 e della PL60 che condividono la risoluzione da 12,2 Mpixel e l’implementazione della tecnologia Face Detection. La prima delle due offre uno zoom 3X ottico e anti-shake via software, mentre la seconda si posiziona più in alto in virtù dello zoom 5X, dello stabilizzatore sia hardware che software ed infine per l’ampio diplay da 2,7″.
Ulteriori informazioni si possono avere in lingua inglese a quest’indirizzo, prestando attenzione alle differenti nomenclature per il mercato nordamericano.

Nessun Articolo da visualizzare