localytics-apple-iphone-7-vendite-come-precedenti

Localytics: vendite iPhone 7 al pari dei precedenti

In passato, l’azienda di Cupertino ci aveva abituati alla pubblicazione dei numeri relativi alle vendite del suo ultimo smartphone, prendendo in considerazione il primo week-end seguente il lancio: questa volta, però, dall’azienda di Tim Cook hanno deciso di fare diversamente, con il risultato che – almeno da Apple – di cifre ufficiali sulle vendite di iPhone 7 non ne sono state rilasciate.

In assenza di notizie dal colosso californiano, però, ci ha pensato la società  Localytics ad offrire delle sue stime relative alle performance di vendite ottenute dall’iPhone 7: e a dare uno sguardo alle prime indicazioni, sembrerebbe che questa nuova generazione del Melafonino abbia ottenuto riscontri paragonabili a quelli dei precedenti smartphone di Cupertino.

In modo particolare, osservando le indicazioni di Localytics, si può evidenziare che la percentuale di adozione relativa ad iPhone 7 sarebbe pari all’1 percento, mentre nel caso di iPhone 7 Plus, la stessa sarebbe invece dello 0.2 percento. Entrambe le cifre sarebbero non molto differenti dalle performance di iPhone 6s (sebbene in quel caso il Plus avesse ottenuto uno 0.3 percento).

Dal canto suo, Localytics precisa che le cifre offerte – come già  vi abbiamo indicato – non sono quelle ufficiali di Apple e, del resto, le indicazioni potrebbero cambiare in positivo, giacché le stesse sono relative unicamente al totale di utenti che sono già  in possesso della nuova generazione di iPhone, senza considerare quelli che l’avessero ordinato online e fosser in attesa della consegna.

Non si può quindi escludere, infine, che il numero di esemplari di iPhone 7 spediti sia superiore rispetto alle cifre indicate dalle stime di Localytics: ad avvalorare queste supposizioni, ci potrebbero essere anche le indicazioni di un sold out relativo ad alcune versioni dell’ultimo Melafonino in fase di preordine.

Nessun Articolo da visualizzare