Magazine

Si va a votare

Giorgio Panzeri | 14 Febbraio 2008

Il governo è caduto e la campagna elettorale è già  iniziata. Dopo le prime due uscite pubbliche dei leader del […]

Il Dvd caricato di tasseIl governo è caduto e la campagna elettorale è già  iniziata. Dopo le prime due uscite pubbliche dei leader del centro sinistra e del centro destra qualche novità  si intravede all’orizzonte: meno frammentazioni, una campagna elettorale che parte con meno insulti vicendevoli e con più proposte. Vi chiederete: “Panzeri è andato fuori di matto… Cosa hanno a che fare queste cose con un blog di informatica?”. C’entrano, c’entrano.

Nel momento in cui i due schieramenti tracceranno le loro linee guida, definendo le cose che faranno se eletti, mi piacerebbe che ci fosse un po’ di posto anche per i problemi di questo nostro bistrattato settore. Per esempio, quando verrà  modificata la legge sull’equo compenso che impone un balzello su tutti i supporti digitali registrabili anche se non vengono usati per archiviare musica? Attenzione, tutti i supporti, comprese le memoria flash per le macchine fotografiche digitali, i dischi fissi, i Cd e Dvd vergini. L’equo compenso può anche essere giusto, ma in primo luogo, come dice la parola stessa, deve essere equo, e quindi armonizzato a quello presente negli altri Paesi europei.

Oppure, P2P. Come è possibile incriminare penalmente un ragazzo perché ha scaricato da Internet della musica. È quasi criminale. È vero che le case discografiche spingono per limitare lo scambio di brani musicali, ma allora diamo delle multe, non roviniamo la vita di un ragazzo che magari non sa neppure quello che sta facendo. E poi, nell’aiuto alle famiglie più bisognose metterei anche la possibilità  di avere un computer, gratis o a prezzi stracciati, perché saper usare il computer è oramai indispensabile, e non procrastinabile.

Quali sono secondo voi i cinque punti che il nuovo governo dovrebbe affrontare per migliorare il nostro settore?

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.