mark-zuckerberg-nickelback-jarvis

Mark Zuckerberg: una battuta sui Nickelback fa reagire Avril Lavigne

Mentre testava il suo assistente personale Jarvis, Mark Zuckerberg ha fatto un video in cui mostrava le potenzialità  del suo sistema con applicazioni in ambito smart home: durante lo stesso, il CEO di Facebook ha richiesto alla macchina di riprodurre alcune canzoni belle dei Nickelback, una richiesta alla quale l’intelligenza artificiale ha risposto dicendo di non poter eseguire l’ordine, in quanto non esistono belle canzoni dei Nickelback.

Lo stesso CEO del social network, poi, ha concluso il filmato sottolineando come si trattasse di un semplice test. Se da parte della band di Chad Krà¶ger non vi è stata alcuna risposta al riguardo, probabilmente giacché la questione si è conclusa con una grassa risata, di diverso avviso è stata invece Avril Lavigne – connazionale della band – che ha espresso la sua su Twitter.

La cantante, infatti, ha sottolineato come tante persone usino i prodotti di Zuckerberg, precisando come tanti le amino ed altri no, e ancora, specificando come lo stesso Zuckerberg possa avere certamente le sue opinioni dal punto di vista musicale, sebbene la battuta fatta nei confronti dei Nickelback – a detta della Lavigne – sarebbe davvero di cattivo gusto.

Ecco a voi il video incriminato: dategli un’occhiata e fateci sapere che cosa ne pensate al riguardo…

Nessun Articolo da visualizzare