microsoft-onenote-aggiornamento

Microsoft: ecco l’aggiornamento per OneNote

Torniamo a parlare dell’universo della società  di Redmond, prendendo oggi in considerazione uno degli ultimi annunci della società  di Nadella circa l’aggiornamento dei suoi prodotti: questa volta, Microsoft si è occupata di OneNote, la popolare applicazione per prendere appunti cross-platform, a partire dalla quale è possibile inserire all’interno del cloud OneDrive i propri appunti avendoli sempre a disposizione.

Prima di tutto, Redmond ha inseriro il supporto per la scrittura attraverso stilo sulle due piattaforme di Windows e Mac: nel caso della prima, permette di utilizzare Ink effects (disponibile tramite Office 365), personalizzare il tratto e le dimensioni di font su OneNote per Windows 10, mentre nel caso di OneNote per Mac OS ora è possibile usare trackpad e mouse e tavolette grafiche, per una scrittura ottimale anche a mano libera.

Anche nella versione dell’app di OneNote per iOS è possibile scrivere o fare disegni attraverso l’utilizzo di Apple Pencil su iPad Pro. Nel caso di OneNote Web Clipper (disponibile per IE, Chrome e Safari) ora è possibile ottenere anteprime, estrarre parti di video da Vimeo e YouTube, salvare separatamente le componenti di una pagina web e, infine, cambiare dimensioni e font prima di completare l’importazione delle stesse.

Per rendere più agevole il lavoro in team attraverso questo strumento, Microsoft ha deciso di introdurre un sistema di notifiche, attraverso il quale viene inviato un messaggio via e-mail per permettere agli utenti di monitorare eventuali modifiche compiute da altre persone agli appunti messi a disposizione attraverso la condivisione.

Nessun Articolo da visualizzare