app-microsoft-health-diventa-band

Microsoft: l’app Health ora si chiama Band

Negli ultimi giorni vi abbiamo riportato alcune speculazioni relative al fitness tracker Band 3, indicando come probabile l’abbandono del progetto da parte di Microsoft. Oggi, invece, ci ritroviamo ad occuparci nuovamente della piattaforma fitness di Redmond, considerando come la società  di Satya Nadella abbia scelto di cambiare nome alla sua popolare app Health.

Così, l’applicazione – nota in precedenza come Microsoft Health – ora è invece stata rinominata in Microsoft Band, una scelta che diversi osservatori interpretano come un ulteriore segnale del nuovo corso presso l’azienda statunitense, la quale si appresterebbe – dopo circa un paio di anni dal lancio dell’app – a rivedere la sua strategia per il futuro della sua piattaforma fitness.

Dopo esser diventata in poco tempo un punto di riferimento per lo sviluppo di servizi in rapporto a questo mondo, trasformandosi praticamente in una sorta di piattaforma aperta, non dedicata in questo senso unicamente ai prodotti dell’azienda di Satya Nadella. Ora, la società  statunitense starebbe pensando di compiere un netto passo avanti verso il solo sviluppo di software.

Secondo alcuni rumor, infatti, il lavoro dei developer per portare Band 2 su Windows 10 sarebbe stato interrotto da Redmond già  parecchio tempo fa e, oltre a ciò, la società  di Satya Nadella non avrebbe nei suoi piani il lancio del Band 3.

Microsoft deciderà  veramente di intraprendere anche in questo caso la via dello sviluppo del software, abbandonando l’hardware? Oppure Redmond potrebbe rendere più chiara la separazione tra il mondo del suo fitness tracker e la piattaforma Health? Del resto, anche IDC nelle sue previsioni ha indicato come per i device wearable di questo tipo ci sia parecchio spazio sul mercato.

Nessun Articolo da visualizzare