microsoft-365-collaborazione-team

Microsoft: Office 365 sostiene il lavoro di squadra in real time

È nuovamente tempo di novità  nel mondo di Office 365: Microsoft ha infatti deciso di implementare nuove feature utili per la collaborazione tra utenti in real time, grazie alle quali sarà  più facile lavorare insieme su progetti prendendo nota delle modifiche effettuate dagli altri, aumentando in questa maniera la produttività .

La prima novità  riguarda Powerpoint, che ora appunto consente di visualizzare le modifiche apportate dai propri colleghi: la feature è disponibile sull’app nativa di Windows desktop (per gli iscritti a Insider) oppure sui tablet con l’OS di Redmond, dove è possibile sfruttare a questo proposito PowerPoint Mobile.

Anche Outlook presenta delle novità : il famoso programma per gestire la posta elettronica, infatti, consente ora di allegare i documenti e di elaborare i file archiviati all’interno del cloud, una novità  che consente di portare a termine le proprie attività  già  all’interno dello stesso Outlook, preoccupandosi di settare in maniera corretta le autorizzazioni per i diversi destinatari.

Questa feature è già  presente nella web app, come del resto su desktop per gli abbonati ad Office 365.

Gli utenti, poi, possono approfittare ora delle notifiche (su desktop e tablet) relative alle modifiche eseguite da altre persone sui documenti presenti nel cloud, una funzione complementare a quanto offre già  il feed presente nelle app di Windows desktop: al momento, il servizio è disponibile solo su Android e Windows Mobile, mentre iOS sarà  servito con il prossimo update.

Word, Excel e Powerpoint permettono ora di approfittare della nuova feature “condivisi con me”, grazie alla quale si possono tenere sotto controllo i documenti che altri utenti stanno elaborando in un dato momento. Con “cartelle recenti”, invece, è possibile individuare gli ultimi file che hanno subito delle modifiche o che siano stati salvati.

Nessun Articolo da visualizzare