microsoft-collaborazione-intelligenza-artificiale-openai

Microsoft: ecco la partnership con OpenAI per l’intelligenza artificiale

Torniamo ad occuparci di intelligenza artificiale, questa volta citando una notizia che riguarda uno dei big player dell’hi tech impegnati su questo campo, Microsoft, che ha deciso di stringere un’alleanza con OpenAI – nata per iniziativa di Elon Musk – attraverso la quale utilizzare la piattaforma cloud di Azure per nuovi progetti di ampio respiro in questo ambito.

Le due aziende, d’altro canto, hanno deciso che lavoreranno insieme per dare un ulteriore slancio alla diffusione dell’intelligenza artificiale nel mondo, favorendone l’adozione in tanti ambiti, affinché l’uso dell’AI possa contribuire a rendere ancor più incisiva la rivoluzione digitale in tanti ambiti della nostra società , nessuno escluso considerando l’eterogeneità  dei progetti condotti.

Redmond non è l’unica tra le big del comparto hi tech a sostenere lo sviluppo di soluzioni innovativi nell’ambito dell’intelligenza artificiale, come del resto anche nel cloud: in entrambi i casi, infatti, si confronta con le iniziative promosse da Google ed Amazon.

Nei piani della società  di Satya Nadella, secondo quanto riferito dal VP per Cloud ed Enterprise di Microsoft – Scott Guthrie – c’è il potenziamento della piattaforma di Azure, rendendo ogni applicazione AI based.

PCProfessionale © riproduzione riservata.