microsoft-surface-all-in-one-in-arrivo-ad-ottobre

Microsoft si appresta a presentare Surface All in One a ottobre

Torniamo ad occuparci nuovamente della società  di Redmond e dei suoi piani futuri circa la sua gamma Surface: già  in precedenza, infatti, vi avevamo anticipato come Microsoft volesse ampliare la sua offerta di device con questo brand, e ora in effetti, alcune indiscrezioni tornano a sottolineare come l’azienda di Satya Nadella starebbe preparandosi ad un nuovo evento – in ottobre – per la presentazione di nuovi device.

In modo particolare, le indiscrezioni sono relative al lancio di un computer all in one – una sorta di risposta all’iMac – che sarebbe noto con il nome in codice di Cardinal: lo stesso, equipaggiato con Windows 10, dovrebbe essere lanciato in tre differenti versioni, la prima da 21 pollici (con risoluzione di tipo Full HD), la seconda invece da 24 pollici e la terza da 27 pollici (in entrambi i casi, con risoluzione di tipo 4K).

Il device dovrebbe essere semplicemente una versione pensata per il mercato consumer del Surface Hub invece rivolto all’ambito enterprise e, secondo ZDNET, il device potrebbe essere presentato il prossimo 26 ottobre a New York: durante lo stesso appuntamento, Microsoft potrebbe anche avere in serbo due versioni aggiornate dei Surface Pro 4 e del Surface Book, i quali dovrebbero avere hardware rinnovati.

L’azienda di Satya Nadella, del resto, dovrebbe preoccuparsi di lanciare sul mercato nel corso della primavera 2017 i Surface Pro 5 e Surface Book 2, in concomitanza con l’arrivo dell’aggiornamento di Windows 10 Redstone 2, il quale porterà  con sé anche l’implementazione del supporto ai processori Intel Kaby Lake, oltre ad altri tipi di hardware di ultima generazione.

Nessun Articolo da visualizzare