microsoft-aggiornate-app-next-lock-screen-onenote

Microsoft: aggiornate le app Next Lock Screen e OneNote

Nel mondo mobile, Microsoft si delinea sempre più come un partner per lo sviluppo di soluzioni software e servizi per la produttività . La società  di Satya Nadella, in effetti, non è riuscita nel suo scopo di rubare quote di mercato ad iOS ed Android, con il risultato che si è ritrovata a dover modificare la sua strategia, proponendo applicazioni per i due ecosistemi che dominano la scena tecnologica globale.

L’azienda di Redmond, in questo senso, ha recentemente rilasciato due nuove versioni delle sue app per Android Next Lock Screen e OneNote: la prima, con questo update, passa alla versione 3.7.1, mentre la seconda, avanza sempre di più nella sua fase di beta testing. Ma andiamo con ordine e cerchiamo di capire quali innovazioni sono state introdotte nelle due applicazioni da parte di Microsoft.

Nel caso di Next Lock Screen Microsoft ha introdotto una serie di correzioni ai bug, come del resto, un miglioramento in termini del consumo di memoria e anche un migliore utilizzo della batteria. L’app non causa più l’accensione del display quando lo smartphone è riposto in borsa o tasca e, ancora, permette di concentrarsi su alcune notifiche, selezionando le proprie applicazioni più rilevanti.

OneNote nella nuova versione beta (l’uso è possibile solo se si è iscritti al programma di beta testing) permette l’apertura delle note alle quali sia stata impostata una protezione con password con la versione desktop, e ancora, ora è possibile registrare delle note vocali. Redmond ha pure eliminato diversi bug e, una notizia piuttosto importante, supporta la feature della correzione automatica presente nella tastiera di Big G, e permette di allegare dei file.

Nessun Articolo da visualizzare