Microsoft nel mercato dei navigatori Gps

Microsoft è in procinto di entrare nel grande e fruttuoso mercato dei navigatori satellitari. Per il prossimo anno vedrà  infatti il debutto Windows Embedded NavReady 2009, una particolare versione di Windows CE 5.0 adattata per le necessità  dei navigatori Gps.

gps.jpgIl software si differenzia da Windows CE per l’assenza di tutte le funzionalità  tipiche degli smartphone, e quindi utilizzabile anche su hardware con prestazioni e consumi decisamente inferiori al normale. In pratica Windows Embedded navReady 2009 è studiato per processori ARM a 32 bit.

Le caratteristiche che lo rendono interessante, oltre alle pure funzionalità  di navigazione, sono la presenza di VoIP e P2P, anche se per il momento non è chiaro in che modo Micorsoft le voglia sfruttare sui navigatori.

I primi prodotti commerciali arriveranno all’inizio del prossimo anno da parte di Mio Technologies.

Nessun Articolo da visualizzare