AMD Brazos: i nettop Atom hanno un concorrente

Piattaforma AMD Brazos, dimensioni compatte ed estetica e colore in primo piano: questi gli ingredienti del mini Pc Kraun.

Anteprima di Davide Piumetti

Articolo tratto da PC Professionale 242 di maggio 2011

Kraun, marchio distribuito dall’italianissima Cdc, propone una nuova gamma di soluzioni desktop basata sulla piattaforma AMD Brazos, caratterizzata da dimensioni e consumi molto ridotti e prestazioni nel complesso più che accettabili. A differenza di altri produttori, che puntano sulle nuove piattaforme AMD per rimpiazzare certe tipologie di sistemi desktop, Kraun adotta un approccio più diretto, andando a proporre qualcosa di nuovo in un settore che difficilmente i maggiori colossi hanno voluto esplorare a fondo.

Il nuovo Kraun NT.AR Slim, è appariscente, colorato, adatto ad ambienti moderni e utilizza queste caratteristiche per emergere nettamente in un mercato fatto sempre più spesso di prodotti tutti uguali e che davvero poco si differenziano tra loro. Kraun ha infatti nella propria linea una completa selezione di accessori colorati abbinabili al sistema in prova. Nel vasto catalogo del produttore si trova di tutto: mouse, tastiere in gomma, lettori esterni, cuffie, webcam e molto altro.

Il box utilizzato dal produttore è il medesimo già  offerto in abbinamento al primo processore “nettop” mai prodotto e che di fatto ha aperto questo nuovo mercato. Parliamo ovviamente di Intel Atom, che Kraun ha utilizzato e adotta tutt’ora in modelli di fascia inferiore. La costruzione in metallo risulta nel complesso ben eseguita e rifinita, con una verniciatura adeguata e dimensioni nel complesso non eccessive. Il box ha sul frontale il solo tasto di accensione e spegnimento, mentre, nascoste da uno sportello non particolarmente portato a un utilizzo troppo frequente, trovano posto due porte Usb 2.0 e il lettore ottico preinstallato. Mancano purtroppo sul frontale, o in posizione comunque accessibile, i jack per cuffia e microfono. I due lati ospitano feritoie per il ricircolo dell’aria, con grandi aperture sagomate per il montaggio eventuale di ventole aggiuntive.

Il retro mostra numerosi connettori di espansione offerti dall’ottima scheda utilizzata: oltre all’alimentazione trovano infatti spazio sei Usb 2.0 e due di tipo 3.0, una porta Ps/2, un Rj-45 per la connessione di tipo Gigabit Ethernet e due uscite audio digitali di tipo ottico e coassiale. Presenti anche i classici sei jack colorati per l’audio multicanale 7.1 gestito internamente da un chip Realtek, mentre per quanto riguarda il video, gestito autonomamente dal processore grazie alla tecnologia AMD Fusion, sono presenti una Vga e una porta Hdmi.

PCProfessionale © riproduzione riservata.