Arriva Puma: la prima piattaforma AMD per notebook

AMD dopo la piattaforma Spider lanciata lo scorso mese di novembre, dedicata ai sistemi desktop, presenta Puma, la risposta a Centrino di Intel.

Puma è un insieme di componenti studiati per i sistemi portatili, configurabile in base alle esigenze e in grado di essere adottata sia da sistemi di tipo ultraportatile sia da veri e propri desktop replacement.

 

45675a_family-2-c2-2m_lowres.jpg42723f_turx2u_atr_wf_l_e_rgb_lowres.jpg

I componenti di Puma sono sostanzialmente 3: un processore Turion X2 Ultra (nome in codice Griffin), un northbridge M780G (con una Radeon HD3200 integrata) e un southbridge SB700. Nelle versioni più potenti si può trovare anche una schede Ati Mobility Radeon della serie HD3000 con il supporto a Hybrid CrossFire e PowerXpress.

 

45665a_03-hh-0041-cm_lowres.jpg

Il Turion X2 Ultra è un’evoluzione del processore Turion classico, basato dunque sul “vecchio” core K8 e non sul più recente K10 alla base di Phenom.

I primi sistemi Puma sono già  in mostra al Computex di Taipei in corso di svolgimento, e vedranno il mercato già  nel breve periodo. I primi sistemi saranno prodotti (in rigoroso ordine alfabetico) da Acer, Asus, Clevo, Fujitsu Siemens, Hp, Msi, Nec e Toshiba.

 

Nessun Articolo da visualizzare