Asus annuncia ufficialmente il nuovo Eee Pc 900

Asus ha presentato ufficialmente la seconda incarnazione del progetto che, secondo la maggior parte degli analisti, ha avviato un cambiamento radicale nel settore notebook, offrendo per la prima volta sistemi ultraportatili a prezzi molto contenuti.

news03042008-1.jpg

Stiamo ovviamente parlando dell’Eee Pc 900 e del suo predecessore Eee Pc 701. Il nuovo modello è dotato di display da 8,9 pollici e risoluzione di 1.024 x 600 punti, un processore Intel Celeron M a 900 MHz e 1 Gbyte di memoria Ddr2. Il comparto di archiviazione, che si vociferava sarebbe stato di 12/20 Gbyte, raggiunge si queste capacità , ma utilizzando due distinte periferiche. Tutti i modelli Eee Pc 900 hanno 4 Gbyte di memoria flash Ssd, con 8 o 16 Gbyte Ssd aggiuntivi installati nello slot Pci Express.

 

Le versioni presentate sono due, offerte al medesimo prezzo: la prima è dotata di Windows XP e 12 Gbyte complessivi mentre la seconda adotta Linux Xandros e utilizza 20 Gbyte.

 

eee-900.png

Molto interessante la presenza di un touchpad di tipo multi-touch che Asus battezza FingerGlide.

L’Eee Pc 900 sarà  commercializzato a breve anche nel nostro paese con un prezzo non ancora ufficializzato ma che difficilmente si scosterà  molto dai 399€ indicati nei mesi precedenti.

Per ora dunque viene confermata la volontà  di Asus di proporre una prima versione Eee Pc 900 basata sugli stessi componenti adottati dal precedente modello, e solo in seguito, probabilmente già  nei prossimi mesi, un modello riveduto e corretto basato sulla piattaforma Intel Centrino Atom.

la vetrina dell'Eee Pc allo stand di Asus La nuova versione col monitor maggiorato e Linux la nuova versione dell'Eee Pc con il monitor più grande e Windows XP

PCProfessionale © riproduzione riservata.

3 Commenti

  1. Asus non eliminerà la serie precedente, ma continuerà a venderla in parallelo al nuovo modello.
    L’intento della società è infatti quello di fornire una serie completa di Eee Pc, con caratteristiche hardware diverse che si adattino a tutte le richieste degli utenti.
    Probabilmente, in contemporanea con l’uscita dell’Eee Pc Atom, vedremo anche una riduzione del prezzo dei due modelli già proposti (si parla di 50€/$).

  2. per ciupaz2: bèh, è ancora nei negozi anche la vers. precedente! e comunque con 100 euro in più ti porti a casa qualcosa che potrebbe assomigliare di più a un laptop utile anche per lavoro…

  3. Alla fine ci stiamo portando a renderlo analogo ad un portatile “normale”, aumentando man mano la dotazione hardware e, di conseguenza, il prezzo.
    Secondo me era meglio lasciarlo nella prima versione, prezzo bassissimo e dotazione ai limiti.

Comments are closed.