Asus Zenbook 2020

Asus rinnova i ZenBook con le Cpu Intel Tiger Lake

Asus annuncia tanti nuovi portatili ZenBook sottili e leggeri, basati sui processori Intel Core di undicesima generazione a 10 nanometri.

A pochi minuti di distanza dall’annuncio da parte di Intel dei nuovi processori mobile Tiger Lake, Asus ha battuto tutti sul tempo svelando la nuova line up dei suoi portatili ZenBook ed ExpertBook. Si tratta di svariati modelli appartenenti alla fascia medio-alta e alta, tutti basati su processori Intel Core di undicesima generazione.

Sono prodotti molto evoluti, tutti basati sulla nuova Gpu Intel Xe e dotati di porte Thunderbolt 4. Arriveranno in maniera scaglionata, alcuni modelli saranno in Italia a novembre, per altri bisognerà aspettare l’inizio del 2021. Al momento attuale conosciamo il prezzo solo del modello top di gamma ZenBook Flip S.

Le nuove tecnologie implementate sono tante, e non si fermano all’adozione dei processori Tiger Lake a 10 nanometri. Vengono introdotti i nuovi display NanoEdge, con cornici particolarmente sottili, di tipo Oled o Ips; le interfacce wireless sono in standard Wi-Fi 6 con alcuni miglioramenti proprietari come WiFi SmartConnect e WiFi Stabilizer. Quest’ultima tecnologia hardware è in grado di fornire una ricezione del segnale radio più stabile, grazie a uno strato isolante che protegge le antenne dalle interferenze elettromagnetiche provenienti dalle porte Usb 3.0.

Il profilo termico delle ventole può essere impostato automaticamente o manualmente: il Whisper Mode consente di ridurre il rumore a 22-28 decibel, una soglia estremamente bassa, a discapito di una certa riduzione delle prestazioni se il processore dovesse essere a pieno carico. Se però il carico è basso, come accade nella maggioranza dei casi con il lavoro da ufficio, si ottiene un portatile praticamente silenzioso senza nessuna perdita di prestazioni.

Asus ZenBook Flip S (UX371)

È probabilmente il modello più sofisticato tra i nuovi annunci. Si tratta di un convertibile, con schermo da 13,3 pollici ripiegabile di 360 gradi sopra la tastiera e quindi in grado di trasformarsi in un tablet. In questo tipo di prodotti il fattore chiave è la maneggevolezza: lo ZenBook Flip S pesa 1,2 kg ed è spesso 13,9 mm.
Il display è in tecnologia Oled, ha una risoluzione Ultra Hd, ha le certificazioni Pantone e Vesa DisplayHDR 500 e la gamma cromatica copre il 100% dello standard Dci-P3. Il pannello ha un rapporto d’aspetto di 16:9 ed è touchscreen; in dotazione è fornito lo stilo attivo Asus Pen con riconoscimento di 4.096 livelli di pressione.

ZenBook-Flip-S-UX371

Il design del telaio è denominato Jade Black e presenta inserti color rame, che si legano con la serigrafia dei tasti che presenta la stessa tinta. Le cerniere ErgoLift permettono di sollevare leggermente il fondo del notebook quando è poggiato su un tavolo, migliorando l’ergonomia e la ventilazione.
Il touchpad è il nuovo NumberPad 2.0: funziona esattamente con un comune touchpad, ma in più può visualizzare un tastierino numerico e permette alcune gesture particolari (come l’apertura della calcolatrice di Windows).

La configurazione in vendita in Italia, disponibile a novembre, prevede un non meglio specificato processore Core i7 Tiger Lake con grafica Intel Iris Xe, 16 GB di memoria Ram Lp-Ddr4x e unità Ssd da 1 terabyte. Il prezzo sarà di 1.599 euro.
Nonostante lo spessore sottile sono presenti due porte Usb type-C con tecnologia Thunderbolt 4, una Usb 3.2 Gen1 type-A (full size) e una porta Hdmi.
Manca il jack audio, ma in dotazione è fornito un adattatore per porta Usb, così come un secondo adattatore per una porta Ethernet.
La batteria è da 66 Wh, con autonomia dichiarata di 15 ore; la connettività è basata sugli standard Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.

Lo ZenBook Flip S è un notebook certificato Intel Evo, nuovo nome per la seconda edizione delle specifiche Project Athena di Intel. È uno dei primi, se non il primo in assoluto, con questa certificazione.

Asus ZenBook S (UX393)

Si tratta di un notebook tradizionale con display più grande (13,9 pollici) che condivide molti elementi tecnici ed estetici con lo ZenBook Flip S. Ritroviamo infatti il design Jade Black con elementi color rame e la piattaforma hardware basata su Core i5 o i7 di undicesima generazione con grafica Intel Iris Xe.
Il display, oltre a essere più ampio, ha un fattore di forma di 3:2, decisamente più adatto alla produttività e al lavoro da ufficio in genere. È in tecnologia Ips (e non più Oled) e ha una risoluzione di 3.300 x 2.200 pixel, con certificazione Pantone e spazio colore del 100% dello standard Dci-P3.

ZenBook-S-UX393

La dotazione hardware prevede 8 o 16 GB di memoria Ram Lp-Ddr4x e storage Ssd su bus Pci Express fino a 1 TB. Sono presenti 2 porte Thundebolt 4/Usb Type-C, una Type-A e l’uscita video Hdmi. Anche su questo modello ritroviamo il NumberPad 2.0 e una batteria da 67 Wh. Il peso sale a 1,35 kg.

Asus ZenBook 14 Ultralight (UX435EAL / EGL)

Questo modello ha un display da 14” ma vanta un peso di appena 980 grammi. Un ultraleggero che fa della portabilità la sua dote migliore, senza rinunciare però a un chip grafico evoluto. Lo ZenBook 14 Ultralight può essere dotato infatti della Gpu integrata Intel Iris Xe (UX435EAL) oppure di una Gpu esterna Nvidia Geforce MX450 (UX435EGL).
Il processore invece è un Core i5 o i7, sempre con architettura Tiger Lake, affiancato da 8 o 16 GB di memoria Lp-Ddr4x e unità Ssd PciE fino a 1 TB di capacità.

ZenBook-14-Ultralight-UX435EAL


Il pannello da 14” è in tecnologia Ips con risoluzione Full Hd; ritroviamo l’ampia dotazione di porte (2 Thunderbolt4 / Usb Type-C, una Type-A e l’uscita video Hdmi), il touchpad NumberPad 2.0 e la connettività Wi-Fi 6 + Bluetooth 5.0. La batteria è da 62 Wh, lo spessore è di 14,9 mm.

Asus ZenBook 14 (UX435EA / EG)

Rispetto alla versione Ultralight qui troviamo pesi e dimensioni leggermente superiori, che comunque rimangono molto bassi (1,19 kg e 16,9 mm di spessore), sempre con display da 14 pollici. Le due versioni disponibili differiscono per la Gpu, Intel Iris Xe per la EA e Nvidia Geforce MX450 per la EG.

ZenBook-14-UX435EA_EG


Il display è in tecnologia Ips e ha una risoluzione Full Hd; il processore è un Core i5 o i7 di undicesima generazione, con fino a 16 GB di Ram Lp-Ddr4x e fino a 1 TB di storage (Ssd Nvme). il touchpad non è il NumberPad 2.0 ma il più evoluto ScreenPad 2.0, in pratica un secondo schermo a colori in grado di visualizzare app e informazioni, con supporto alle gesture.
La batteria è da 63 Wh e per quanto riguarda connettività wireless e porte di espansione ritroviamo le stesse caratteristiche degli altri Zenbook esaminati finora.

Asus ExpertBook B9 (B9400)

È l’evoluzione del riuscito ExpertBook dell’anno scorso, che aveva ben impressionato per la lunga autonomia e le buone prestazioni. Si tratta di un modello pensato per i professionisti e per il lavoro in genere; il leggero telaio in lega di magnesio (appena 880 grammi di peso) risponde alle specifiche militari Mil-Std-810H per quanto riguarda la resistenza a urti, shock e agenti esterni.

ExpertBook-B9400


Una particolarità è la presenza di un doppio slot M.2 Nvme per unità Ssd, che permette di inserire due dischi e realizzare una configurazione Raid 0 o Raid 1 (quest’ultima decisamente più utile perché consente una completa ridondanza dei dati).
Il pannello da 14” è in tecnologia Ips e presenta una risoluzione Full Hd. Il processore Core i5 / i7 con grafica Intel Iris Xe può essere affiancato da 32 GB di memoria Lp-Ddr4x (gli altri modelli si fermano a 16 GB).
Immancabile il touchpad NumberPad 2.0, il numero e tipo di porte è quello degli altri modelli ma in più troviamo una Gigabit Ethernet da utilizzare tramite un adattatore su porta Micro Hdmi. La batteria può essere da 33 o 66 Wh, in questo caso il peso sale a 1 kg.

Asus ZenBook Pro 15 (UX535)

Anche lo ZenBook da 15 pollici è un aggiornamento del preesistente modello. Non utilizza però i processori Tiger Lake, ma i modelli precedenti di decima generazione. Lo segnaliamo perché viene presentato come il più piccolo e leggero notebook con schermo da 15,6 pollici Oled 4K sul mercato, tra l’altro touchscreen.

ZenBook-Pro-15-UX535


I processori sono più potenti dei Tiger Lake a 10 nanometri, e in più viene utilizzata una Gpu Geforce GTX 1650 Ti in teoria adatta anche ai giochi 3D. In realtà questo ZenBook Pro è stato pensato più per l’utilizzo professionale, dove una potente Gpu può tornare utile per il fotoritocco e l’editing video.
Nonostante il peso di 1,8 kg è stata implementata una capace batteria da 96 Wh; anche su questo modello troviamo l’evoluto ScreenPad al posto del NumberPad.

Oltre ai nuovi modelli illustrati, Asus ha aggiornato la linea VivoBook S14/S15, VivoBook 14/15 e ZenBook 13/14, implementando i processori Intel Tiger Lake anche su questi portatili di costo più abbordabile.

PCProfessionale © riproduzione riservata.