Atom dual core: sui netbook no, sui netbook si

Intel ha avviato le consegne dei primi processori Atom dual core, in particolare del modello Atom 330, il più richiesto dai produttori. Infatti, anche se Intel ha a listino un buon numero di Cpu Atom, di diversa frequenza operativa e caratteristiche, il mercato si è indirizzato in massa sul solo modello di punta, funzionante a 1,6 GHz.

La frequenza di questo dual core è quindi la stessa, dato che è ottenuto non in maniera monolitica ma posizionando due diversi Atom single core affiancati sullo stesso pcb. Le caratteristiche sono in pratica identiche al modello single core: cache di 512 Kbyte per ciascuno di essi e supporto a memoria Ddr2 667 e un Tdp quasi doppio, fissato a 8 watt.

 

atomdc2.png

Purtroppo per gli utenti Intel ha deciso di utilizzare per questo processore lo stesso chipset impiegato attualmente, quel 945GC che non brilla certo per prestazioni e capacità . In teoria Intel prevede l’utilizzo di questo Atom dual core solo all’interno di nettop, escludendone l’adozione da parte dei netbook che tanto stanno riscuotendo successo sul mercato.

In pratica ci sono già  dei prototipi di netbook con Atom dual core, che probabilmente vedranno la luce nel periodo natalizio. Il primo ad arrivare dovrebbe essere il successore del Wind PC di MSI che in Italia ha visto le proprie scorte esaurirsi nel giro di pochissime settimane.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Newsletter di PC Professionale

Nessun Articolo da visualizzare