MSI Wind U115 Hybrid: un netbook da 12 ore

Tra gli stand del Cebit di Hannover abbiamo colto un grandissimo interesse da parte dei più grandi produttori verso nuove soluzioni netbook in grado di avvicinarsi il più possibile alle richieste degli utenti.

MSI, da sempre molto sensibile alle esigenze del pubblico, mostra un nuovo dispositivo appartenente alla famiglia Wind Pc chiamato U115 Hybrid, caratterizzato da qualche soluzione tecnica che farà  la felicità  di moltissimi utenti. Il piccolo netbook ha una diagonale di 10 pollici (la più richiesta in assoluto), un processore Intel Atom Z530 e, finalmente, il chipset Poulsbo US15W, che rinnova le capacità  multimediali di prodotti di questo tipo grazie alla grafica integrata Intel GMA500.

u115-879798789987798978978.jpg 

Il Wind U115 Hybrid utilizza due sistemi di archiviazione (Ssd e disco rigido tradizionale), garantendo un’autonomia molto elevata spegnendo quando non necessario il disco tradizionale. Questo, unito alle ridotte richieste energetiche del chipset, porta a un’autonomia superiore alle 12 ore, un vero record per un netbook basato su Atom.

PCProfessionale © riproduzione riservata.