Un nuovo netbook da HP per battere la concorrenza

HP, uno dei leader mondiali nel settore dei computer portatili, è per il momento rimasto tagliato fuori dal nuovo mercato venutosi a creare con i cosiddetti netbook.

La prima offerta di HP, il Mini Note 2133, pur essendo esteticamente affascinante e caratterizzata da una cura costruttiva davvero notevole non era infatti competitiva rispetto ai modelli concorrenti, soprattutto per via del prezzo d’acquisto e l’utilizzo di un processore VIA C7-M, con prestazioni non certo allettanti.

Per questi motivi tra qualche giorno (il 29 ottobre secondo le indiscrezioni) HP lancerà  sul mercato un nuovo netbook, chiamato Mini 1000 e caratterizzato da nuovi componenti hardware.

 

hp_mini1000-1233546.jpg

Il processore dovrebbe essere l’Atom a 1,6 GHz utilizzato da tutti i concorrenti, al quale si affiancherà  uno schermo da 10,2 pollici 1.024 x 600 con retroilluminazione Led. Gli unici altri dati disponibili sono il peso, fissato a 1 kg e lo spessore di 2,5 cm. Il prezzo di partenza è fissato a 399$, che si spera possa diventare sul nostro mercato un allettante 299€.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Newsletter di PC Professionale

Nessun Articolo da visualizzare