Smartphone

A giugno due nuovi iPhone

Redazione | 8 Aprile 2009

La prossima generazione di iPhone, attesa per la prossima estate, inizia a far parlare di sé; secondo molti analisti Apple […]

La prossima generazione di iPhone, attesa per la prossima estate, inizia a far parlare di sé; secondo molti analisti Apple avrebbe infatti avviato le commesse di produzione dei nuovi modelli, che dovrebbero inoltre essere più di uno.

A dispetto della generazione attuale Apple avrebbe infatti in programma non un solo terminale, ma una vera e propria famiglia iPhone, con 2 o 3 modelli con differenti caratteristiche. Sul top di gamma apparirà , oltre a una migliorata camera posteriore, anche una frontale, in grado di aprire le porte al mondo della videochiamata. Gli altri dettagli sono ancora avvolti nel mistero, ma sicuramente nelle prossime settimane potremo saperne di più.

Il secondo modello farà  invece la felicità  di molti sotto il punto di vista del prezzo d’acquisto; proprio come fatto a suo tempo con iPod, Apple avrebbe infatti sviluppato un secondo terminale con caratteristiche inferiori (in termini di capacità  e display), che sarà  però commercializzato a circa 100 dollari. I dati delle commesse di Apple mostrano come l’azienda sia già  duramente al lavoro, dalla produzione attuale di 3,5 milioni di telefoni da gennaio a marzo, le previsioni parlano di 8 milioni di pezzi per il trimestre giugno-agosto, quando verranno lanciati i nuovi modelli.

La prossima generazione dovrebbe inoltre supportare lo standard wireless 802.11n grazie all’utilizzo di un nuovo chip Broadcom BCM4329, questo porterà , oltre ad un miglioramento nella velocità  della connessione, anche un risparmio della batteria.

iphone_nano_6_copy_medium.jpgiphonenano2.jpg

iphone-nano-iphone-shuffle.jpgnano3fp1.jpg

Nel frattempo sulla rete continuano ad apparire molti concept della prossima generazione, alcuni di questi sono in circolazione da parecchio, come portebbe essere il prossimo iPhone?

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.