arm cortex a73

Arm Cortex-A73, smartphone ancora più potenti

In occasione del Computex di Taipei Arm ha presentato una Cpu e una Gpu ad alte prestazioni che diventeranno il nuovo punto di riferimento per i processori di fascia alta. Le prime implementazioni commerciali sono previste per il 2017.
Secondo l’azienda, sono particolarmente adatti a gestire le applicazioni di realtà  virtuale e realtà  aumentata proprio grazie alla loro potenza; entrambi sono i primi componenti realizzati con l’innovativo processo produttivo FinFet a 10 nanometri.

 

arm cortex a73
Schema della Cpu Cortex-A73

La nuova Cpu si chiama Cortex-A73 ed è presentata come la soluzione più compatta ed efficiente che utilizza il set di istruzioni ArmV8-A.
Può avere fino a quattro core funzionanti a una frequenza massima di ben 2,8 GHz; tramite una configurazione Big.Little può essere associata ad altre Cpu a basso consumo, sempre della famiglia Cortex, in modo da realizzare processori anche molto complessi con 8 o più core.
Secondo Arm, il Cortex-A73 è del 30% più veloce rispetto all’attuale A72.

 

arm mali g71
Schema della Gpu Arm Mali G71

Invece la Gpu Mali G71 è dichiarata il 50% più veloce rispetto all’attuale top di gamma Mali T880.
Può avere fino a 32 core (il doppio rispetto a prima) ma allo stesso tempo è più efficiente del 20% sotto il profilo energetico.
È compatibile con le librerie Vulkan e, secondo Arm, supera per potenza molte Gpu di fascia media attualmente integrate nei computer portatili.

La Cpu Cortex-A73 ha già  suscitato l’interesse di produttori come HiSilicon, Marvell e Mediatek, mentre la Gpu Mali G71 sarà  utilizzata da Samsung.

Nessun Articolo da visualizzare