Arriva il primo smartphone basato su NVIDIA Tegra

Nvidia e ZTE annunciano lo smartphone ZTE Mimosa X che porta l’esperienza di Nvidia in campo mobile nel mercato dei dispositivi mainstream, sfruttando per la prima volta anche la tecnologia del modem Icera, azienda acquisita da Nvidia lo scorso anno.
“Per la prima volta, infatti, la tecnologia Nvidia riguarda tutti i principali processori dello smartphone e, sempre per la prima volta, porta un’esperienza d’uso di livello premium su un prodotto mainstream” ha precisato Michael Rayfield, direttore generale del settore telefonia mobile di Nvidia.
Lo smartphone ZTE Mimosa X si basa sul processore mobile NVIDIA Tegra 2, che dispone di una CPU dual-core e di una GPU GeForce, e sul modem di Nvidia Icera 450 HSPA+, che comprende sia baseband che RF e che assicura eccellenti prestazioni e consumi energetici contenuti. Mimosa X utilizza Android 4.0, uno schermo qHD (960 x 540), da 4.3 pollici, una fotocamera frontale e una sul retro da 5 MP e, infine offre capacità  di storage fino a 4 GByte (espandibile a 32 GByte).

Eccellenti, secondo l’azienda, le funzionalità  multimediali, comprensive di “advanced audio distribution profile” (A2DP), suono Dolby, compatibilità  Dlna per una semplice condivisione dei contenuti, riproduzione e registrazione di video in HD, doppio microfono e giroscopio integrato.
Gli utenti potranno finalmente navigare ad alta velocità  sul Web con uno smartphone, godere di un multitasking senza incertezze, video in HD, così come dei giochi di “qualità  console” di TegraZone, la app del market Android che Nvidia ha creato per radunare e valorizzare i migliori giochi ottimizzati per i processori Tegra.

Nvidia Icera 450 supporta HSPA+ fino 21 Mbps (Category 14) con fast download, IceClear, una tecnologia per la cancellazione delle interferenze che migliora le prestazioni a livello cell edge, nonché le più avanzate feature della Release 7 per una risposta con bassissimi tempi di latenza dalle reti.

Il Mimosa X sarà  lanciato indicativamente nel secondo trimestre 2012 come soluzione mainstream, introducendo un livello di prestazioni e doti di connettività  del tutto nuove in quest’ampia fascia di mercato. Non ci sono ancora indicazioni precise sul prezzo.

Nessun Articolo da visualizzare