blackberry-ford-qnx-sicurezza-veicoli-connessi

Smartphone

BlackBerry e Ford: QNX per rendere sicure le auto connesse

Davide Micheli | 2 Novembre 2016

Automotive Smartphone

BlackBerry e Ford hanno stretto un nuovo accordo di collaborazione in base al quale QNX sarà  utilizzato in maniera ancor più importante per rendere sicure le auto connesse.

Dopo aver dato vita ad un’iniziale partnership per l’introduzione di QNX alla base del sistema di infotainment delle automobili, ora BlackBerry e Ford hanno siglato un nuovo accordo – i cui termini non sono stati resi noti – in base al quale il famoso sistema operativo microkernel sarà  utilizzato per rendere più sicuro l’utilizzo di soluzioni hi tech attraverso le auto connesse.

In seguito a questo nuovo accordo, BlackBerry dedicherà  un team ad hoc per supportare l’espansione del sistema QNX Neutrino, come del resto, per implementare la sicurezza Certicom, QNX Hypervisor e il software di elaborazione audio di QNX, collaborando con la casa automobilistica statunitense per far sì che tutta questa tecnologia possa essere inserita nei suoi veicoli.

Secondo stime recenti, le soluzioni software QNX sono già  diffuse su un parco veicoli globale di circa 60 milioni di autovetture, tra i quali, si trovano appunto i veicoli Ford che sfruttando il sistema operativo per supportare l’infotainment SYNC 3.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.