gartner-vendite-smartphone-samsung-calo-note-7

Smartphone

Gartner: ecco i dati sulle vendite degli smartphone nel terzo trimestre 2016

Davide Micheli | 21 Novembre 2016

Samsung Smartphone

Diamo ora uno sguardo agli ultimi di Gartner relativi alle vendite di smartphone – in questo caso durante il terzo trimestre 2016 – in cui emerge il calo fatto registrare da Samsung.

Occupiamoci ora di dare un’occhiata agli ultimi dati pubblicati da Gartner relativi alle vendite di smartphone nel corso del terzo trimestre 2016, all’interno dei quali, spicca in modo particolare la performance negativa fatta registrare dal colosso sudcoreano Samsung – primo produttore al mondo – a causa del colossale fiasco fatto registrare dal suo Galaxy Note 7.

Secondo quanto emerge dai dati Gartner, Apple non è riuscita ad approfittare del fallimento fatto registrare dal Note 7, mentre tra i produttori in maggior crescita, si possono citare Huawei, Oppo e Vivo, in un mercato in cui – complessivamente – sono stati venduti 373.3 milioni di unità , in crescita del 5.3% rispetto al medesimo periodo del 2015.

Certo, Samsung rimane ancorata al primo posto – con 71.7 milioni di smartphone venduti, pari ad un quota di mercato del 19.2 percento – tuttavia, in rapporto all’anno scorso, la società  di Seul ha venduto 11.9 milioni di device in meno e ha perso il 4.4 percento del mercato, un risultato che si contraddistingue per essere il peggiore per il colosso asiatico.

Apple, per contro, resta in seconda piazza con 43 milioni di smartphone venduti (in calo di 3 milioni di unità  rispetto al medesimo periodo dello scorso anno), e con una market share in calo dal 13 all’11.5 percento, un dato che si contraddistingue per essere il più basso da partire dal primo trimestre 2009.

Huawei segue quindi in terza piazza, con uno svantaggio ridotto al 2.8 percento rispetto al colosso di Cupertino: l’azienda cinese ha infatti venduto 32.5 milioni di smartphone, con una crescita di 5 milioni di device in rapporto al terzo quarto del 2015, detenendo ora una quota di mercato globale pari all’8.7 percento.

Oppo e Vivo, altre due realtà  cinesi del mondo smartphone, hanno venduto rispettivamente 24.9 e 19.9 milioni di device (principalmente sul mercato cinese). Nel mondo degli OS, invece, Android continua a mantenere una posizione privilegiata – 87.8 percento – con 328 milioni di device venduti, con iOS che insegue all’1.5 percento.

Chiudono quindi la classifica Windows Phone – allo 0.4 percento del mercato – e quindi BlackBerry allo 0.1 percento.

samsung galaxy unpacked evento 2023 quando

News

Samsung Galaxy Unpacked 2023: quando sarà e diretta streaming

Martina Pedretti | 16 Gennaio 2023

Samsung

Tutto sull’evento Samsung Galaxy Unpacked di febbraio 2023

Per Samsung è in arrivo l’evento Galaxy Unpacked 2023: tutte le news e dove seguire in diretta streaming la presentazione, quando e a che ora?

Evento Samsung Unpacked: data e orario

Il primo evento Samsung Galaxy Unpacked del 2023, durante il quale saranno presentati i nuovi prodotti dell’azienda, è ormai prossimo. Per l’occasione si torna anche a vivere gli eventi in presenza.

La data della presentazione è il 1 febbraio 2023 e l’orario scelto sono le 10 del mattino, ovvero le 19 in Italia. Nel corso di questo evento live streaming saranno svelati diversi prodotti. Quindi anche chi è interessato a seguirlo in diretta dall’Italia potrà farlo collegandosi in orario.

Si presume che durante la presentazione saranno mostrati i nuovi modelli della linea S23. Il precedente evento si è tenuto ad agosto 2022.

Ma ecco come vedere l’evento Samsung in diretta streaming comodamente da casa.

Evento Samsung Unpacked 2023 diretta streaming

L’evento Samsung Galaxy Unpacked 2023 è disponibile alla diretta streaming su YouTube, in un video dedicato, ma anche sui canali social ufficiali di Samsung. Infatti il 1 febbraio 2023, la live avrà inizio e Samsung inizierà a svelare i suoi nuovi prodotti per l’anno a venire.

Per vedere l’evento live quindi non basterà altro che collegarsi al canale YouTube ufficiale Samsung, o al sito ufficiale, e seguire la diretta comodamente da ovunque ci si trovi. Non sappiamo quante ore durerà la conferenza.

Galaxy S21 Ultra render

Smartphone

Galaxy S21, teaser ufficiale anticipa il lancio

Luca Colantuoni | 31 Dicembre 2020

Samsung Smartphone

In attesa dell’annuncio dei nuovi Galaxy S21, prevista per il 14 gennaio, Samsung ha mostrato in un video le principali novità della serie.

Samsung non ha ancora comunicato la data dell’evento Unpacked riservato ai Galaxy S21, ma il lancio imminente (forse il 14 gennaio) è stato indirettamente confermato dal produttore coreano con un breve video che mostra le principali innovazioni estetiche introdotte dal primo modello della serie. In base alle ultime indiscrezioni sembra certa l’assenza del caricabatteria nelle confezioni.

La serie Galaxy S è stata introdotta nel 2010. Il primo modello aveva uno schermo da 4 pollici, enormi cornici e il famoso pulsante Home. Il Galaxy S II del 2011 aveva uno schermo da 4,27 pollici e cornici laterali più sottili. Con il Galaxy S III (2012), uno dei modelli di maggior successo, sono stati apportati diversi cambiamenti, tra cui gli angoli curvi del telaio. Lo schermo era da 4,8 pollici.

Poche novità invece per il Galaxy S4 (2013) con schermo da 5 pollici. Le novità principali del Galaxy S5 (2014) sono state la resistenza all’acqua (IP67), lo schermo da 5,1 pollici e il lettore di impronte digitali.

Il Galaxy S6 (2015), venduto in tre varianti, aveva un nuovo design e una cover in vetro, ma Samsung ha rimosso la resistenza all’acqua e lo slot microSD. Queste ultime due caratteristiche sono tornate con la serie Galaxy S7 (2016). Con la serie Galaxy S8 (2017) è stato rimosso il pulsante Home, mentre il lettore di impronte è stato spostato sul retro, accanto alla fotocamera.

La serie Galaxy S9 (2018) ha introdotto pochi miglioramenti, tra cui il lettore di impronte digitali spostato sotto la fotocamera posteriore. Con la serie Galaxy S10 (2019) sono arrivati il design Infinity-O (foro nello schermo per la fotocamera frontale) e il lettore di impronte digitali ad ultrasuoni per i modelli più costosi.

Per la serie Galaxy S20 (2020) il foro della fotocamera frontale è stato spostato al centro, mentre quelle posteriori sono state spostate a sinistra. La serie Galaxy S21, attesa per il 14 gennaio, dovrebbe includere tre modelli (S21, S21+ e S21 Ultra), dei quali sono circolate numerose indiscrezioni. Il Galaxy S21 Ultra supporterà la stilo S Pen. Nella confezione ci sarà solo il cavo USB Type-C. Samsung ha deciso di eliminare caricabatteria e auricolari.

Galaxy S21 e S21+ leak

Smartphone

Galaxy S21 e S21+, specifiche complete

Luca Colantuoni | 28 Dicembre 2020

Samsung Smartphone

Queste sono le specifiche complete dei Galaxy S21 e S21+ che Samsung dovrebbe annunciare il 14 gennaio 2021, insieme al Galaxy S21 Ultra.

Tra circa due settimane (14 gennaio 2021) dovrebbero essere annunciati i nuovi smartphone di Samsung. Il Galaxy S21 Ultra è ovviamente il modello migliore, ma anche i Galaxy S21 e S1+ avranno interessanti caratteristiche. Il noto leaker Roland Quandt ha pubblicato le specifiche complete e i possibili prezzi europei dei due smartphone.

Come è noto, Galaxy S21 e S21+ avranno un design praticamente identico. L’unica differenza visibile è la diagonale dello schermo (6,2 pollici per Galaxy S21 e 6,7 pollici per Galaxy S21+). Il metallo del frame copre il modulo fotografico posteriore che include tre lenti. La cover del Galaxy S21 dovrebbe essere in plastica, mentre quella del Galaxy S21+ sarà probabilmente in vetro.

Secondo il leaker, entrambi i modelli avranno uno schermo Dynamic AMOLED 2X, protetto dal Gorilla Glass 7 (Victus), con risoluzione full HD+ (2400×1080 pixel) e refresh rate massimo di 120 Hz. Al centro della parte superiore c’è un piccolo foro per la fotocamera frontale da 10 megapixel.

La dotazione hardware delle versioni che arriveranno in Europa includeranno il processore Exynos 2100, 8 GB di RAM, 128/256 GB di storage, fotocamere posteriori con sensori da 64, 12 e 12 megapixel (standard, ultra grandangolare e tele con zoom ottico 3x).

La connettività verrà garantita dai moduli WiFi 802.11ax, Bluetooth 5.0, GPS, Galileo, NFC, LTE e 5G SA/NSA. Non mancheranno ovviamente la porta USB Type-C, il lettore di impronte digitali in-display e la certificazione IP68. Altra differenza sarà la capacità della batteria: 4.000 mAh per Galaxy S21 e 4.800 mAh per Galaxy S21+. Oltre alla ricarica rapida via cavo ci sarà anche la ricarica wireless.

Nessun dubbio sul sistema operativo: Android 11 con interfaccia One UI 3.1. Questi sono infine i possibili prezzi in Europa:

  • Samsung Galaxy S21 128GB: 849 euro
  • Samsung Galaxy S21 256GB: 899 euro
  • Samsung Galaxy S21 Plus 128GB: 1.049 euro
  • Samsung Galaxy S21 Plus 256GB: 1.099 euro

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.