Mobile World Congress 2008: i nuovi telefoni Nokia

Nokia N96A meno di sei mesi dal lancio dell’N95 8GB, Nokia amplia la propria gamma di telefoni multimediali evoluti con il nuovo N96, un dispositivo che ancora una volta fa della convergenza il proprio punto di forza. Il terminale integra le funzioni di riproduttore multimediale, ricevitore TV e navigatore Gps, oltre a 16 Gbyte di memoria interna espandibili tramite schede microSD.
L’ampio display da 2,8 pollici rende l’N96 un telefono ideale per la visione di filmati e trasmissioni televisive, mentre la fotocamera offre una risoluzione di 5 megapixel con ottica Carl Zeiss, flash e illuminazione. Nokia N96 sarà  disponibile a partire dal terzo trimestre 2008 a un prezzo di circa 660 euro Iva inclusa.

 

Nokia N78 Altra novità  presentata a Barcellona è l’N78, anch’esso focalizzato sulla multimedialità  ma in formato classico “candybar”; proposto a 420 euro Iva inclusa, l’N78 offre connettività  dual-mode Hsdpa e Wi-Fi, ricevitore Gps e radio stereo FM integrata. La memoria interna disponibile è di 70 Mbyte, espandibile attraverso lo slot microSD. Da segnalare inoltre la fotocamera da 3,2 megapixel con ottica Carl Zeiss e le interfacce Usb 2.0 e Bluetooth.

 

Nokia 6210 navigator e 6220 classic Completano la serie di nuovi dispositivi annunciati al Mobile World Congress i due modelli 6210 navigator e 6220 classic; il 6210 è il primo dispositivo Nokia a integrare un ricevitore Gps e una bussola ad accelerometri per semplificare la navigazione pedonale, orientando la mappa visualizzata sul display non solo in movimento ma anche quando il telefono è fermo. Tra le caratteristiche del 6220 classic ricordiamo invece la fotocamera da 5 megapixel, la radio FM e l’uscita video per il collegamento a un televisore. Nokia 6210 navigator e 6220 classic saranno disponibili a partire dal terzo trimestre 2007 a 360 e 390 euro Iva inclusa rispettivamente.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

3 Commenti

  1. Belli…solo mi sembra che il design si stia standardizzando un po.
    Mi spiego meglio: appena uscito acquistai l’N73 perchè si differenziava dalla serie precedente per design e contenuti…poi come secondo telefono per lavoro, presi un E65 che secondo il mio parere, a livello di robustezza non ha rivali.
    Quindi da poco, grazie ad un cambio di gestore telefonico, mi sono ritrovato a possedere un N81 nuovo fiammante, che si stacca molto come design della scocca e come software, dai precedenti della serie N.
    Ora guardando il nuovo N78, ma soprattutto l’N96, noto che sono praticamente identici all’N81.
    Passi come ho detto, che il design è accattivante e la robustezza e la praticità sono di prim’ordine, ma per un telefono che secondo le stime dovrebbe costare la bellezza di 660 euro, mi sarei aspettato uno sforzetto in più dai progettisti della Nokia.
    Comunque nonostante ciò, concordo sul fatto che Nokia sia sempre avanti a tutti.

  2. Ma non è da ben più di 6 mesi che è disponibile (anche in Italy) l’N95? 😉
    Comunque davvero carini questi nuovi modelli.
    Non c’è che dire, Nokia è sempre avanti a tutti.

Comments are closed.