Redmi 9

Redmi 9 disponibile in Italia dal 29 giugno

Il nuovo Redmi 9 con schermo da 6,53 pollici, processore MediaTek Helio G80 e quatto fotocamere posteriori sarà in vendita dal 29 giugno a 149,90 euro.

Dopo il lancio sul mercato spagnolo arriva in Italia il nuovo Redmi 9. Si tratta del modello più economico presente nel catalogo Xiaomi, ma rispetto al Redmi 8 sono presenti importanti miglioramenti, soprattutto in termini di prestazioni. Raddoppia inoltre il numero delle fotocamere posteriori. Lo smartphone sarà in vendita dal 29 giugno in tre colorazioni: Carbon Grey, Ocean Green e Sunset Purple.

Redmi 9: quad camera AI

Il Redmi 9 ha uno schermo da 6,53 pollici con risoluzione full HD+ (2340×1080 pixel) e un notch a goccia che ospita la fotocamera frontale da 8 megapixel. La dotazione hardware comprende il processore octa core MediaTek Helio G80, 3/4 GB di RAM e 32/64 GB di storage, espandibili con schede microSD. Xiaomi promette un incremento di prestazioni fino al 107% rispetto alla precedente generazione.

Per le quattro fotocamere posteriori sono stati scelti sensori da 8, 13, 2 e 5 megapixel (grandangolare, standard, profondità e macro). La scritta “AI quad camera” indica chiaramente l’uso dell’intelligenza artificiale per ottenere scatti di migliore qualità. La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC e LTE (dual SIM).

Redmi 9

Sono inoltre presenti il jack audio da 3,5 millimetri, il sensore ad infrarossi e la porta USB Type-C. La batteria da 5.020 mAh supporta la ricarica rapida da 18 Watt (nella confezione c’è un alimentatore da 10 Watt) e offre un’autonomia di 31 ore in conversazione, 19 ore di riproduzione video e 185 ore di riproduzione musicale.

Il prezzo del Redmi 9 con 3 GB di RAM e 32 GB di storage è 149,90 euro. Il modello con 4 GB di RAM e 64 GB di storage sarà venduto in esclusiva da WINDTRE a 169,90 euro.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.