Samsung Galaxy S20 TE

Samsung Galaxy S20 TE, smartphone per militari

Il Samsung Galaxy S20 Tactical Edition è la versione militare del Galaxy S20 con 12 GB di RAM, modem 5G e varie funzionalità avanzate, come la crittografia a due livelli.

Nel catalogo di Samsung ci sono smartphone in grado di funzionare in condizioni ambientali estreme, come il recente Galaxy XCover Pro. Il nuovo Galaxy S20 TE (Tactical Edition) è invece stato progettato per soddisfare le esigenze dei militari statunitensi. Oltre alle caratteristiche “rugged”, il produttore coreano ha aggiunto alcune funzionalità avanzate, come la doppia crittografia e la modalità di visione notturna.

Un Galaxy S20 con 12 GB di RAM e modem 5G

Il Samsung Galaxy S20 TE è in pratica un Galaxy S20 potenziato. Lo smartphone condivide molte specifiche con la versione standard, ma viene offerto con 12 GB di RAM e modem 5G compatibile con le frequenze sub-6GHz. Lo schermo è sempre l’ottimo Dynamic AMOLED da 6,2 pollici con risoluzione WQHD+ (3200×1440 pixel) e refresh rate di 120 Hz.

La dotazione hardware comprende inoltre il processore octa core Snapdragon 865, 128 GB di storage, slot microSD, fotocamera frontale da 10 megapixel e fotocamere posteriori da 12, 64 e 12 megapixel (standard, tele con zoom ottico ibrido 3x e ultra grandangolare). La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ax (Wi-Fi 6), Bluetooth 5.0, GPS, Galileo, ANT+, NFC, LTE e 5G SA/NSA.

Sono presenti anche il lettore di impronte digitali in-display ad ultrasuoni, la porta USB 3.1 Type-C e la batteria da 4.000 mAh con ricarica rapida (via cavo e wireless). Il sistema operativo è Android 10 con interfaccia One UI 2.0.

Samsung Galaxy S20 TE

Funzionalità militari

Il Samsung Galaxy S20 TE deve funzionare in qualsiasi situazione, quindi il produttore coreano ha aggiunto varie funzionalità richieste dal Dipartimento della Difesa. Oltre alle frequenze radio civili, lo smartphone supporta anche le frequenze riservate alle comunicazioni militari.

La modalità Night Vision permette invece di attivare/disattivare lo schermo quando vengono indossati gli occhiali per la visione notturna. È possibile inoltre disattivare tutte le frequenze radio per evitare l’intercettazione delle comunicazioni e bloccare lo schermo in orizzontale quando lo smartphone viene fissato al petto.

Il Galaxy S20 TE utilizza Samsung Knox per proteggere i dati, come il modello standard. Il produttore ha anche implementato l’architettura DualDAR che offre due livelli di crittografia secondo gli standard della NSA. Lo smartphone sarà disponibile nel terzo trimestre.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.