Trimestre in perdita per RIM che si concentra sull’utenza business

Rim annuncia i risultati per il quarto trimestre 2012 e di fronte a dati più negativi del previsto  (- 19% di fatturato rispetto al precedente trimestre e -21% di smartphone venduti) decide di concentrarsi solo sui prodotti per l’utenza professionale: la linea storica di BlackBerry, abbandonando il mercato consumer.

Nell’ultimo trimestre il gruppo ha venduto 11,1 milioni di smartphone e 500.000 tablet PlayBook, ma ciò non è bastato a portare il fatturato agli stessi risultati dell’anno scorso: il quarto trimestre 2012 ha chiuso con 4,2 miliardi di dollari, contro o 5,2 miliardi del precedente ed è sotto del 25% rispetto allo stesso periodo del 2011.

Il calo delle vendite di dispositivi è stato del 68%, del 27% per i servizi e del 5% per il software. A farne le spese saranno le prime linee dei manager che guidano l’azienda il co-fondatore Jim Balsillie e il Chief Technology Officer David Yach e Jim Rowan. Chief Operating Officer.

Nessun Articolo da visualizzare