umer-uber-per-funerali

Umer: i Russia nasce l’Uber per i funerali

Viaggi, ferie, cene, divertimenti e servizi di ogni tipo possono essere tranquillamente pianificati e prenotati tramite gli smartphone: ma ora, con Umer, in Russia si va ben oltre queste attività  consuete. Questo nuovo servizio, infatti, si ispira al (quasi) omonimo Uber, offrendo però trasporti di un altro genere: quelli dei defunti verso i cimiteri.

Umer è stata ribattezzata “l’app che assiste quando qualcuno decede” e, di per sé, la stessa parola significa proprio morto. Un po’ come il famoso servizio statunitense, l’app russa domanda il nome del defunto, la data in cui la persona è venuta a mancare, la sua confessione religiosa e l’indirizzo, dopodiché, l’utente riceve – da diversi operatori – dei preventivi per le esequie.

Cremazioni, sepolture, urne, casse da morto e lapidi sono tutti servizi che diventano così disponibili con un semplice tap sullo schermo di uno smartphone. Tra un paio di mesi, Umer farà  quindi il suo debutto in Russia: diventerà  presto un servizio gettonato? Staremo a vedere…

Nessun Articolo da visualizzare