Panasonic lancia un mini tablet Toughbook basato su Intel Atom

Nella giornata di domani Panasonic annuncerà  ufficialmente un nuovo sistema portatile che si pone concettualmente a metà  strada tra un classico tablet PC e un UMPC.

Il piccolo dispositivo farà  parte della linea Toughbook, caratterizzata da un telaio e da delle rifiniture adatte per un utilizzo “estremo” e resistente agli urti e alle cadute. L’hardware interno è però la novità  di maggior rilievo, l’adozione di una Cpu Intel Atom conferma il successo di Intel anche in questo particolare settore, in cui l’autonomia operativa svolge un ruolo di fondamentale importanza.

 

panasonic-cimg1678-toughook-big.jpg
fonte immagine: engadget.com

Le altre caratteristiche indicano l’utilizzo di un display da 5,6″ e una tastiera completa suddivisa in due parti logiche intramezzate dal tastierino numerico.

In attesa che gli altri produttori di Cpu inizino a offrire delle valide alternative ad Atom, Intel sembra sempre più padrona di questo particolare segmento di mercato, che la vede premiata da tutti i produttori mondiali con poche, anzi rarissime, eccezioni.

PCProfessionale © riproduzione riservata.