netflix-100-milioni-abbonati-2018

Netflix toccherà  i 100 milioni di abbonati entro il 2018

Sembra non conoscere alcun tipo di rallentamento, la popolarità  del servizio di streaming video Netflix, sempre più lanciato verso l’ottenimento di una posizione di primo piano all’interno del mercato internazionale: dopo esser diventato disposponibile in ben 190 nazioni, secondo una ricerca pubblicata da IHS Markit, entro il 2018 la società  potrà  contare su 100 milioni di iscritti in tutto il mondo, un numero considerevole.

Guardando anche ai dettagli del report, ci si rende conto di come Netflix conoscerà  poi una importante crescita della popolarità  soprattutto al di fuori degli Stati Uniti, considerando come 75 milioni di iscritti proverranno da tutti gli altri mercati: si tratta quindi di un cambiamento sostanziale, rispetto alla situazione attuale, considerando come gli USA assicurino al servizio di streaming il maggior numero di abbonati.

IHS Markit, del resto, sottolinea come nel 2020 questo trend sarà  ancor più marcato: la crescita degli abbonati statunitensi è infatti al momento stagnante e, in futuro lo sarà  ancor di più, mentre gli abbonati dal resto del mondo cresceranno a ritmi sempre più sostenuti. Il motivo di questo calo di popolarità  del servizio negli USA, è principalmente da ricercare nella nuova politica dei prezzi riservata ai nuovi iscritti.

Il futuro di Netflix, tuttavia, secondo l’analista si gioca in modo particolare in Cina, dove appunto la società  è al momento in trattative per riuscire ad ottenere l’accesso ad un mercato molto promettente.

Nessun Articolo da visualizzare