netflix-ecco-alcuni-dati-utenti-piattaforma

Netflix: gli utenti usufruiscono annualmente di quasi 569 ore di contenuti

Neflix è sicuramente uno dei principali protagonisti della rivoluzione digitale nella fruizione di contenuti multimediali in streaming e, proprio per questo motivo, secondo i dati pubblicati da CineBlend, i suoi iscritti usufruirebbero di 569 ore di contenuti sull’arco di un anno, un dato che non si discosta essenzialmente a quelli relativi agli utenti ordinari della televisione.

Questi numeri sono riferibili al 2015 e, tenendo presente come Netflix abbia dato il via alla diffusione (quasi) globale del suo servizio nel mese di gennaio 2016, per quest’anno i numeri potrebbero anche essere in crescita: la base utenti, al momento della rilevazione dei dati (dicembre 2015) contava infatti 74,76 milioni di iscritti, per 42,5 miliardi di ore di contenuti.

Come detto, il valore medio per iscritto sarebbe quindi pari a 568,49 ore (quasi 569), che si potrebbe tradurre in circa 24 giorni trascorsi immersi nel binge-watching: in rapporto, nel 2011, quando gli abbonati erano “solo” 23,53 milioni, la fruizione di contenuti multimediali per iscritto si fermava a 310,24 ore, un dato che ben evidenzia la crescita avvenuta nel frattempo.

Grazie anche all’esperienza utente sicuramente molto personalizzabile – un esempio assoluto è sicuramente quello del binge-watching, che consente agli utenti di godersi un’intera stagione di una data serie nel giro di alcune ore: e con l’arrivo del 4k, l’HDR e nuove produzioni originali, possiamo certamente attenderci dati ancor più interessanti da Reed Hastings e soci.

Nessun Articolo da visualizzare