netflix microsoft abbonamento a pagamento

Netflix ha scelto Microsoft per lanciare l’abbonamento con pubblicità

Netflix ha scelto Microsoft come partner tecnologico per lanciare il suo nuovo abbonamento low cost con pubblicità

Netflix e Microsoft insieme per realizzare l’abbonamento low cost con pubblicità

Ad aprile Netflix ha annunciato che avrebbe introdotto un nuovo piano di abbonamento low cost supportato da pubblicità. Questo si andrà ad aggiungere ai piani di base, standard e premium che continueranno invece a essere senza pubblicità. Netflix ha svelato che ha deciso di scegliere Microsoft come partner di vendita e tecnologia pubblicitaria globale per questa nuova fase.

Netflix ha spiegato che Microsoft ha la capacità di supportare tutte le esigenze pubblicitarie del servizio. Tra le aziende ci sarà una collaborazione per creare una nuova offerta per i consumatori, supportata dalla pubblicità. Inoltre Microsoft ha offerto la flessibilità di rinnovare questa unione nel tempo sia dal punto di vista tecnologico che di vendita. L’obiettivo è quello di offrire una più ampia scelta per i consumatori e un’esperienza migliore per gli inserzionisti.

Al momento non ci sono dettagli su questo abbonamento low-cost, né su quando arriverà né quanto costerà e se sarà disponibile in tutto il mondo. Sicuramente sarà un progetto che richiederà del tempo ma potremmo vederlo realizzato già entro il 2024.

Ora che Netflix ha scelto Microsoft come suo partner tecnologico per poter dar vita a un nuovo abbonamento low cost con pubblicità, sappiamo che la cosa sta per diventare realtà.

Nessun Articolo da visualizzare