netflix prezzo

Netflix aumenta il prezzo degli abbonamenti in Italia

1Il colosso dello streaming Netflix ha aumentato il prezzo dei suoi abbonamenti Standard e Premium in Italia. Ecco cosa cambia

Dopo la rimozione del periodo di prova gratuito di 30 giorni, Netflix ha deciso di aumentare il prezzo dei suoi abbonamenti mensili. Insieme a questa novità è in realtà stato ripristinato il periodo gratuito, anche se le sue dinamiche non sono del tutto chiare. Infatti questa volta non verranno assegnati i canonici 30 giorni gratis, ma la situazione varierà da utente a utente, con un minimo di 7 giorni a un massimo di 30. Le FAQ di Netflix non sono ancora aggiornate al riguardo, pertanto non sono chiare le dinamiche di assegnamento del diverso numero di giorni gratuiti.

Nonostante dunque il prezzo sia sì aumentato, Netflix offre sempre gli stessi benefit per i suoi tre diversi abbonamenti: Base, Standard e Premium. A subire un cambiamento di prezzo sono stati solo gli ultimi due, ovvero le possibilità che offrono più servizi agli utenti di Netflix.

Bisogna sottolineare anche che questi nuovi prezzi sono validi sin da subito sia per chi attiva un nuovo abbonamento sia per i rinnovi degli utenti già abbonati. Nonostante la notizia stia già circolando sul web, Netflix farà arrivare una e-mail all’indirizzo a cui corrisponde l’abbonamento e invierà una notifica su tutte le app attive. In questo modo gli utenti con abbonamento saranno avvisati del cambiamento di prezzo.

Questa scelta non può che essere spiegata ammettendo quanti nuovi programmi originali Netflix stia proponendo al suo pubblico ogni mese. Con un crescente numero di nuovi film, serie TV e documentari, la piattaforma streaming ha sicuramente sentito la necessità di aumentare i suoi prezzi. Inoltre, insieme ai prodotti originali, Netflix investe per portare ai suoi utenti alcuni contenuti che vanno al di fuori delle file, inserendo in catalogo tanti film e serie TV cult non originali.

Ma scopriamo subito di quanto è aumentato il prezzo degli abbonamenti di Netflix.

Indietro
PCProfessionale © riproduzione riservata.