News

iCloud: presto si potranno condividere foto e video

Redazione | 15 Maggio 2012

Cloud

Il Wall Street Journal di oggi anticipa le prossime mosse di Apple sul fronte dei servizi di archiviazione file in […]

Il Wall Street Journal di oggi anticipa le prossime mosse di Apple sul fronte dei servizi di archiviazione file in the cloud. iCloud il servizio on line che già  consente di memorizzare e sincronizzare nella nuvola foto, video e dati, presto permetterà  di condividere tali informazioni anche con altre persone. È un passo in più che avvicina Apple a Facebook e DropBox, due dei servizi più utilizzati in rete per condividere immagini con conoscenti e amici, se pur basati su principi diversi. DropBox ad esempio ha esteso da poco la possibilità  di fare l’upload automatico di tutte le immagini presenti sul computer, dando in cambio a chi acconsente, altri 3 GByte di spazio.

iCloud consentiva già  di sincronizzare immagini e video con altri dispositivi del mondo Apple, ma non ne permetteva la condivisione con altri utenti. Ora questa funzione sarà  possibile anche se con il limite di accedere alle foto degli ultimi 30 giorni e per un massimo di 1000 immagini archiviate. Dopo tutto, lo spazio gratuito a disposizione di ogni utente è solo di 5 GByte, la stessa quantità  offerta da Google Drive.

L’aggiornamento di iCloud sarà  presentato in occasione della conferenza degli sviluppatori che si tiene a giugno a San Francisco, dove Apple mostrerà  anche una preview di IOS  6, il nuovo sistema operativo che avrà  già  incluse le funzioni di condivisione.