Nuova vita al PC con i dischi Samsung SSD Serie 840

Un anno fa Samsung entrava per la prima volta sul mercato dei dischi fissi allo stato solido (Ssd), ora la società  coreana annuncia una nuova linea di Ssd, la Serie 840,  pensata per rendere ancora più potenti i Pc desktop e portatili già  in uso. L’utilizzo degli hard disk allo stato solido rappresenta infatti il modo più veloce per ringiovanire il computer, spesso rallentato più che dalle basse velocità  di clock dei processori, da quelle offerte dagli hard disk tradizionali in termini di capacità  di lettura e scrittura. Per questo Samsung ha creato i dischi 840, capaci di migliorare la velocità  di accensione del PC, i tempi di gestione delle applicazioni e in generale le prestazioni del PC nel multitasking.

La nuova linea di dischi Ssd Samsung arriva sul mercato in due versioni: la prima pensata per chi utilizza il PC nella produttività  individuale quotidiana (Serie 840); la seconda (Serie 840 Pro) dedicata alle esigenze dell’utenza professionale. La Serie 840 Pro assicura prestazioni impeccabili su interfaccia SATA 6.0 Gb/s e basa la sua eccellenza nel controller proprietario MDX a 3 core, che, stando a quanto dice Samsung,  garantisce prestazioni superiori ed elevati livelli di affidabilità  e sostenibilità .

La Serie 840 per l’utenza consumer può invece contare su Samsung SmartMigration, la soluzione software che in soli 3 passaggi permette di trasferire il sistema operativo e tutti i file più preziosi direttamente sull’ Ssd, in modo semplice e sicuro. I modelli di fascia consumer raggiungono fino a 98.000 input/output al secondo (IOPS) in lettura casuale e 70.000 IOPS in scrittura casuale e assicurano nel multitasking prestazioni mai viste prima d’ora.

La versione premium della Serie 840 PRO raggiunge la velocità  di 100.000 IOPS in lettura casuale e 90.000 IOPS in scrittura casuale. Questi nuovi concentrati d’innovazione introducono anche tre importanti funzionalità  hardware pensate appositamente per gli ambienti business: il Worldwide Name (WWN), il supporto LED Indicator e la funzione AES Full Disk Encryption (FDE) da 256-bit.

Mentre le prime due semplificano il processo d’integrazione dell’ Ssd nei sistemi server e storage, la terza funzionalità  aiuta a salvaguardare i dati contro eventuali attacchi grazie ad un sistema di criptaggio delle informazioni sul disco a livello hardware, che permette di evitare effetti negativi sulle performance. Dal momento che è archiviata sul disco stesso, la chiave di criptaggio non è a rischio di intercettazione o attacco esterno, anche se il drive dovesse venire inserito su un nuovo Pc.

Sia la versione consumer che la versione professionale dei nuovi SSD Samsung può contare sul software Samsung Magician, per una gestione facile e completa del disco, dalla pulizia all’upgrade del firmware.

I nuovi Samsung SSD Serie 840 e Serie 840 PRO saranno disponibili in Italia da novembre ad un prezzo consigliato al pubblico a partire da 114.9 euro Iva inclusa.

Nessun Articolo da visualizzare